| categoria: Dall'interno

Salerno, carabiniere litiga con il padre e lo uccide

Un sottufficiale dei carabinieri in servizio alla compagnia di Catania di 43 anni ha ucciso il padre nel corso di una lite avvenuta, in auto, nei pressi del casello autostradale di Mercato San Severino (Salerno). Sembra che i due abbiano avuto una lite quando il carabiniere ha estratto l’arma e ha sparato contro il padre 73enne. In macchina erano da soli. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo Investigativo di Salerno. L’uomo – che non ha opposto alcuna resistenza – è accusato di omicidio.

Ti potrebbero interessare anche:

Trovata bimba di due anni e mezzo scomparsa nel Teramano: è viva e sta bene
DONNA FATTA A PEZZI, FERMATI CONVIVENTE E NIPOTE
Giustizia, giudici di pace scioperano per un mese contro riforma Orlando
LUCCA: TRE STUDENTI DI 15 ANNI INDAGATI PER ATTO DI BULLISMO CONTRO PROFESSORE
Corte Strasburgo condanna Italia per Punta Perotti
OperE false spacciate per vere, indagato Vittorio Sgarbi:



wordpress stat