| categoria: In breve, Senza categoria

Ragazzini su FB con kalashnikov, la Procura dei minori si attiva

Due ragazzini di 10 e 13 anni che vivono tra Bologna e provincia ritratti mentre imbracciano un kalashnikov durante un viaggio in Pakistan, paese dei loro familiari. Dopo che le foto sono state pubblicate su Facebook la Procura dei minori di Bologna ha segnalato il caso al Tribunale. La vicenda è riportata dal Corriere di Bologna. A portare il caso all’attenzione della Procura i genitori degli amichetti italiani dei due ragazzini: dopo aver visto le foto si sono rivolti alle forze dell’ordine. Le due immagini scattate in tempi e luoghi diversi e i due non si conoscerebbero. La Procura ha fatto ricorso al Tribunale – riferisce il quotidiano – e i giudici incaricheranno i servizi sociali di verificare i contesti familiari (si tratta di famiglie che vivono e lavorano a Bologna e provincia da tempo). Un’indagine che potrebbe concludersi con prescrizioni ai genitori o con il rigetto se si stabilisse che si tratta di una impostazione culturale, magari discutibile, senza conseguenze.

Ti potrebbero interessare anche:

Sul web il video osè della fidanzata minorenne, condannato a due anni e otto mesi
Scarcerato il vice presidente di CasaPound
SPERLONGA/Una vera persecuzione contro la Comandante vigili: le motivazioni della sentenza contro Cu...
Hallowen festa di origini meridionali? Misteri e leggende in Calabria
Anziano uccide la moglie invalida e ammalata nel Ferrarese
Birmania in massa al voto, San Suu Kyi pregusta il trionfo



wordpress stat