| categoria: turismo

Liguria amata da cinesi, +53% presenze nel 2015

Alassio (Sv) - Il Budello

E’ boom per il turismo in Liguria nel 2015 e spicca la presenza di cinesi che ha fatto registrare un +52,72% rispetto all’anno precedente con 112.548 presenze. I numeri dicono +5,5% di turisti italiani (2,4 milioni di arrivi), + 7,7% di stranieri (quasi 2 milioni di arrivi) con incrementi significativi per tedeschi, francesi, statunitensi e spagnoli.Ma quello che incoraggia la Giunta di Giovanni Toti è l’incremento delle presenze nel trimestre invernale: tra dicembre e febbraio 2016 ha registrato un +13,6% di presenze rispetto all’inverno precedente. “Saranno stati il meteo favorevole e la situazione internazione, ma questo significa che possiamo offrire un turismo per tutti e per tutte le stagioni”, ha detto Toti.
E questa estate è stato deciso che la Liguria la racconteranno i liguri e i turisti inviando video delle loro vacanze che verranno pubblicati sulle pagine social della Regione e i video saranno proiettati sul telo che copre il cantiere per la ristrutturazione del palazzo della Regione.

Ti potrebbero interessare anche:

Wellness tourism a picco quest'anno in Italia
Piace agli americani l'Umbria da mangiare e vedere
Pianosa futuro paradiso del turismo, strujtture gestite da detenuti
L'Italia svelata delle dimore storiche
Ecco le 10 piste da sci più belle Centro e Sud Italia/ 3
Viaggio tra i campanili più belli d’Italia



wordpress stat