| categoria: Dall'interno

Strangolata in un’auto nel parcheggio di un cimitero alle porte di Milano

Morta strangolata. Il cadavere di una donna di circa 30 anni è stato trovato questa mattina nel parcheggio adiacente il cimitero di Cusano Milanino, alle porte di Milano. Il corpo, vestito, era riverso su un seggiolino per bambini sul sedile posteriore di una Renault ed è stato notato da una 50enne che portava a spasso il cane. L’identità della vittima non è stata resa nota ma si sa che aveva tre figli e vari precedenti penali.

Gli investigatori sono al lavoro per ricostruire l’accaduto e le indagini sarebbero concentrate sui rapporti personali della vittima. Gli inquirenti stanno sentendo il fidanzato della donna. Sul posto sono al lavoro i carabinieri della compagnia di Sesto San Giovanni e del nucleo investigativo di Monza. Ci sono anche il comandante provinciale dei carabinieri di Milano, Canio Giuseppe La Gala, e il sostituto procuratore della Repubblica di Monza, Emma Gambardella.

Trovata morta strangolata nell’auto alle porte di Milano

Navigazione per la galleria fotografica

1 di 4

Immagine Precedente

Immagine Successiva

Slideshow

{}

• {}

{}

{}

{}

La

scoperta del cadavere è avvenuta o intorno alle 10, all’interno dell’auto – una Renault Modus nera – in sosta nel parcheggio pubblico tra le vie Pedretti e Rimembranze. Il passante ha contattato immediatamente i carabinieri e sul posto sono arrivati anche i militari della Sezione investigazioni scientifiche per il sopralluogo. L’auto era aperta, sul sedile posteriore anche la borsa. Le indagini sono in corso

Ti potrebbero interessare anche:

CRISI/ Sei giovani su 10 vivono con i genitori, il top nella Ue
Appalti sanità, otto arresti a Torino
Torino, scoperta la mummia di Nefertari al museo egizio
Home restaurant, arriva legge che disciplina il fenomeno
Tragedia sull'A29, distrutta famiglia di Palermo. 3 morti e 2 feriti
MIGRANTI: INTERROGATO CASARINI, IO NON SCAPPO DAI PROCESSI



wordpress stat