| categoria: Roma e Lazio

Arrestato per spaccio al Virgilio: studente chiede il patteggiamento

La Procura della Repubblica di Roma non si oppone alla richiesta di patteggiamento presentata dallo studente Luca Giordano di 19 anni, arrestato il 22 marzo scorso dopo che nel cortile del liceo Virgilio di Roma cedeva una piccola quantità di hashish. La richiesta di patteggiamento, che prevede la condanna ad un anno con sospensione della pena e impegna a svolgere un lavoro di pubblica utilità, è stata fatta dall’avvocato Alessandra Cacchiarelli, che assiste l’imputato. Questi ha ottenuto la libertà provvisoria con obbligo di firma quotidiana del registro dei sorvegliati. Il tribunale deciderà la prossima settimana sulla richiesta fatta dall’imputato che ha già cambiato scuola.

Ti potrebbero interessare anche:

Antitrust: la Regione Lazio sta sbagliando strada sui rifiuti
Maxiconcorso, lunedì a Piazza S.Apostoli la "protesta delle buste"
RAGGI: SE CONDANNATA? MI ATTERRÒ A CODICE ETICO
Rom assaltano ambulanza: lancio di sassi e mattoni dal campo nomadi La Barbuta
Si apre voragine al Gianicolense, auto in sosta finisce dentro
CINECITTÀ: CAMPIDOGLIO, RILANCIO DELLA VOCAZIONE DI LUOGO DI PRODUZIONE



wordpress stat