| categoria: economia

Tregua estiva tra fisco e contribuenti, niente cartelle Equitalia a Ferragosto

Come già avvenuto nel periodo natalizio, anche nel periodo di Ferragosto sarà sospesa la notifica degli atti di riscossione “come segno di attenzione verso i cittadini”. Lo ha annunciato l’amministratore delegato di Equitalia, Ernesto Maria Ruffini durante un suo intervento in commissione Finanza, sulle tematiche connesse all’attività di riscossione coattiva, anticipando che presto verrà elaborato un nuovo modello di cartella esattoriale comprensibile a tutti, senza bisogno di un commercialista per leggerla. Ruffini ha spiegato l’importanza della tregua tra fisco e contribuenti spiegando che si tratta di “un gesto d’attenzione” nei confronti dei cittadini “volto a favorire un clima di fiducia”. Il numero uno di Equitalia ha fatto sapere inoltre che “solo il 3,7% ha debiti sopra i 100 mila euro” e, a fronte di 5,4 milioni debiti rateizzati “non sono stati pagati 2 milioni”. Facendo il punto sulle riscossioni, Ruffini ha detto che le somme incassate sono “fortemente aumentate”. Nel 2015 sono stati riscossi 8,2 miliardi di euro con un incremento dell’11,2% rispetto al 2014, quando erano stati riscossi 7,4 miliardi.

Ti potrebbero interessare anche:

FIAT/Crocetta, opportunità concrete a breve per Termini Imerese
Inps, accordo chiuso con le banche per pensioni il primo del mese
Effetto Brexit sulle Borse,in fumo altri 282 mld. Londra perde la tripla A
UE/ In Italia il top delle donne inattive. E l'alibi dei figli non regge
Sanzioni agli statali, spunta la clausola anti-ricorsi
BANCHE: CON RICORSO ARBITRO PER 300 GIÀ RIMBORSO PIENO



wordpress stat