| categoria: Dall'interno

Arriva il maltempo con il ciclone “Medusa”, week end da incubo

Sull’Italia, come già annunciato nei giorni scorsi, è in arrivo un’ondata di maltempo. Mancano poche ore perché aria fredda dal Nord Europa si tuffi sul Mediterraneo dando vita al ciclone Medusa, che da domani a lunedì guasterà il tempo sull’Italia. La redazione web del sito www.iLMeteo.it avverte che oggi qualche pioggia interesserà il Centro-Sud e le Alpi, mentre domani l’arrivo del ciclone Medusa porterà diffuso maltempo al Nord con piogge e locali temporali su gran parte delle regioni, al Centro con temporali su Toscana, Lazio e Umbria e al Sud con qualche pioggia in Campania e Puglia.
Venti sostenuti su tutti i bacini e temperature in graduale diminuzione. Domenica piogge moderate o forti tra Lombardia, Veneto ed Emilia, temporali su Toscana, Lazio, Umbria e piogge forti raggiungeranno la Romagna, le Marche e l’Abruzzo. Neve sugli Appennini sopra i 1300 metri, anche a quote più basse sui monti emiliano-romagnoli. Temporali anche in Campania e Calabria tirrenica. Non si escludono grandinate dove ci saranno temporali.

Per lunedì 25 aprile, Festa della Liberazione, spiega Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo, «il tempo migliorerà al Nord con ultime piogge al Nordest, al mattino si prevedono ancora temporali su Toscana, Lazio, Umbria e regioni Adriatiche, ma con tendenza a miglioramento nel pomeriggio. Maltempo invece al Sud con temporali su Campania, Puglia e Calabria tirrenica, piogge sul Messinese e Basilicata. Sempre soleggiato su Sardegna e sul resto della Sicilia. Crollo termico di 10° al Centro-Sud

Ti potrebbero interessare anche:

Scuola chiusa «perchè c'è la giornata per i disabili»
MILANO/ Dottoressa in overdose, farmaci accanto alla madre morta
Suicida a Lavagna, Guardia di Finanza: 'La madre ha chiesto il nostro intervento'
Alatri, due fermi a Roma per la morte di Emanuele
Assegnata la scorta al commissario del Comune di Licata minacciata di morte
Scuola, per maestri e prof niente cambio di sede per 5 anni



wordpress stat