| categoria: esteri

Austria, il candidato di destra Hofer: “I controlli al Brennero sono inevitabili”

“I controlli al Brennero sono inevitabili, non mi fanno di certo piacere, ma non abbiamo altra scelta”. Lo ha detto Norbert Hofer, leader dalla destra Fpo e vincitore del primo turno alle presidenziali austriache. “I confini esterni di Schengen vanno messi in sicurezza – ha aggiunto -, in questo modo potrebbero essere sospesi i provvedimenti temporanei. Solo il 20% degli arrivi in Austria sono veri profughi che inoltre hanno attraversato Paesi sicuri”.

Sulla questione Brennero-migranti interviene anche il capo del partito liberal-populista Fpo, Heinz-Christian Strache. “La responsabilità è di Roma – dice -. Se Roma non adempie ai suoi compiti, saremo costretti ad agire”, ha aggiunto Strach, nel corso della conferenza stampa con cui Hofer ha di fatto avviato la campagna di ballottaggio dopo il successo al primo turno delle presidenziali austriache dichiarando inevitabili i controlli al Brennero

Ti potrebbero interessare anche:

Attacco suicida a Damasco, 31 morti
Netanyahu da Obama, in ballo i negoziati con i palestinesi
Hillary meglio di Barack, "leader forte e determinata"
USA 2016/ Bernie Sanders nella bufera: "Ha violato la privacy di Hillary Clinton"
Strage in Francia, incidente in gita scolastica: 6 ragazzi morti
Turchia: Isis preparava attacchi ai seggi, 9 arresti



wordpress stat