| categoria: Roma e Lazio

Avvicina bimbe in parrocchia e abusa di una, arrestato. E’ recidivo

Si fingeva professore di ginnastica artistica per appartarsi con due bambine di 5 e 9 anni e abusare di loro. Protagonista della vicenda un 45enne romano, con precedenti per reati simili, arrestato oggi dagli agenti della Squadra mobile del commissariato Casilino di Roma. Dovrà rispondere di violenza sessuale e corruzione di minori e di tentata violenza nei confronti di una ragazzina di 15. Lee modalità di approccio dell’uomo, che aveva già scontato una pena a sette anni di reclusione per una condanna definitiva inflitta nel 2008 per abusi commessi in danno di altri minori, erano sempre le stesse. Fingere, a seconda dei casi di essere un fisioterapista o un insegnante di ginnastica artistica, carpire quindi la fiducia delle minori per poi abusarne. In particolare, spiegano gli investigatori, l’uomo aveva elaborato delle vere e proprie strategie per raggiungere i propri obiettivi, come nel caso della bambina di 9 anni che, avvicinata mentre si trovava col padre e la sorellina di 5 anni, asserendo di essere un insegnante di ginnastica artistica che stava selezionando bambine per uno spettacolo che si sarebbe tenuto in occasione di una festa parrocchiale. Con l’inganno, quindi, aveva invitato il padre delle piccole presso una parrocchia e aveva portato le due bambine nel teatro vicino alla struttura. Rimasto solo con la più grande consumava la violenza

Ti potrebbero interessare anche:

Metro C, sblocco stipendi? Tutto rinviato
Consigliere comunale resta Pdl: decidano gli elettori
CAMPIDOGLIO/ Multe non riscosse? C'è un buco da 1,5 miliardi
Raggi: 'Ho agito in buona fede, spiegherò ai magistrati'
Sono 26mila i rom in emergenza abitativa
RAGGI, IN FUTURO 'CONTRATTÒ M5S-PD? ALLEANZE SU PROGRAMMI



wordpress stat