| categoria: primo piano, Senza categoria

Scontri al Brennero, gli antagonisti attaccano. Venti fermati, quattro agenti feriti

Scontri al Brennero tra le forze dell’ordine e i manifestanti, anarchici e black bloc, che hanno attaccato la polizia durante il corteo improvvisato contro il muro anti-migranti. I manifestanti hanno lanciato bengala, sassi e oggetti esplodenti a cui la polizia ha risposto con lacrimogeni. Tre carabinieri e un poliziotto sono rimasti feriti. Feriti anche alcuni manifestanti. Nessuno di loro è però grave, con prognosi di alcuni giorni. Sono invece una ventina i manifestanti fermati per accertare una loro eventuale responsabilità. Alcuni cronisti sono stati colpiti dai gas lacrimogeni.
La linea ferroviaria internazionale del Brennero, interrotta a causa degli scontri, è stata sgomberata cpsì come l’autostrada. Una buona parte dei manifestanti si è dispersa. Ne rimane un nucleo che le forze dell’ordine stanno fronteggiando a valle dell’abitato di Brennero. I treni sono fermi prima del valico italo-austriaco.

Dopo il primo attacco alle forze di polizia, i manifestanti si sono dispersi nel paesino e una parte ha raggiunto l’autostrada che corre parallela alla ferrovia bloccandola per alcuni minuti. Il paese di Brennero è avvolto dalla nebbia dei lacrimogeni. In alto volteggia un elicottero.

Ti potrebbero interessare anche:

Nel Pdl si tratta ad oltranza sulle liste in Campania, Cosentino resiste
Gli Ospedali psichiatrici giudiziari sono "chiusi", ma gli ingressi continuano
Ketamina per curare la depressione. Ricerca britannica: "Ha effetti benefici"
NEPAL/ Illesa la "dea vivente" bambina. Ma trasloca
INCIDENTI/ Per guida contromano dall'inizio dell'anno 18 morti e 139 feriti gravi
Corso Medicina Tradizionale Cinese alla Fondazione S.Lucia Irccs



wordpress stat