| categoria: Cultura, Scienza

Gli amici veri? Gli esperti: sono solo la metà di quelli che si pensa di avere

Ora anche l’amicizia ha un suo algoritmo e dimostra che i veri amici – intesi come coloro che contraccambiano il nostro sentimento nei loro confronti – sono appena la metà di quello che si pensa.
Lo dice una ricerca dell’Università di Tel Aviv e del Massachusetts Institute of Technology, pubblicata sulla rivista Plos One.

La ricerca è stata condotta su 84 persone, protagonisti di veri e propri esperimenti sociali. In più, anche un sondaggio condotto su 600 studenti in Israele, Europa e Stati Uniti.
Erez Shmueli, autore dello studio, ha dunque spiegato che: “Abbiamo scoperto che il 95 per cento dei partecipanti riteneva che i loro rapporti di amicizia fossero reciproci. Se pensi che qualcuno sia tuo amico, ti attendi che la pensi allo stesso modo ma in realtà non è cosi, solo il 50 per cento degli intervistati si è ritrovato nella categoria dell’amicizia bidirezionale, cioè quella da entrambe le parti”.

Ti potrebbero interessare anche:

PREMI/ Monica Guerritore presidente della giuria del Campiello
IL salone del Libro, "Meraviglie d'Italia" per scacciare la crisi
Dai vermi il segreto dell'invecchiamento del cervello
TUMORI/ Italiani svelano il meccanismo della crescita delle cellule nel cancro al cervello
Ictus nemico delle donne, più frequente e fa più vittime
Addio a Albert Uderzo, il creatore di Asterix



wordpress stat