| categoria: sport

TENNIS/ E’ Murray il nuovo re di Roma


Si interrompe il dominio di Novak Djokovic al Foro Italico dopo due successi di fila: il titolo 2016 degli Internazionali Bnl va a Andy Murray, al primo trionfo sulla terra rossa capitolina. Finisce 6-3 6-3 in un’ora e 37 minuti di gioco con il giocatore britannico che torna a battere Nole, cose che non gli riusciva dall’agosto dello scorso anno.
Senza storia la finale con il numero uno del mondo piegato dalla fatica di ieri contro Nishikori – tre ore di gara, match finito dopo le 23 – e, più in generale, da un tabellone che ha messo dalla sua parte tutti i big, Nadal compreso. Murray, dal canto suo, fresco e riposato dopo l’ora scarsa di gioco in semifinale contro Pouille, ha giocato una gara impeccabile, pur senza strafare, ed è andato a prendersi il primo titolo del suo 2016. Che arriva, per di più, nel giorno del suo compleanno: «Sono nel luogo ideale per festeggiare» aveva detto il numero 2 del mondo nei giorni scorsi. Detto, fatto.

Ti potrebbero interessare anche:

COPPA ITALIA/ Benitez re di coppe, 3-1 alla Fiorentina, trofeo al Napoli
C'ERAUNAVOLTAILBRASILE/ Coppa America, il Paraguay batte la Selecao e va in semifinale
Doping di stato, fuori la Russia dall'atletica mondiale?
Sci di fondo: Pellegrino colpisce ancora, è il migliore azzurro di sempre
Coni, Malagò rieletto presidente, 67 voti su 75.
Fiorentina cresce, tre gol al Torino



wordpress stat