| categoria: Dall'interno

Neve sul Terminillo e temperature in calo in tutt’Italia: maggio porterà altro freddo

Neve sulla montagna di Roma, il Terminillo, a metà maggio. Spettacolo raro ma questo mese è già la seconda volta. La notte di lunedì una spolverata di neve ha imbiancato, la cima del monte Terminillo (Rieti), ma anche il gruppo del Velino-Sirente con accumuli oltre i 1600-1800 metri, mentre alcuni fiocchi sono caduti anche più in basso a Rocca di Cambio situata a poco più di 1400 metri. La scorsa settimana era accaduto in Trentino: a Madonna di Campiglio il campanile della piazza è stato ricoperto dalla neve.

«Insomma, un mese molto dinamico e alquanto fresco – spiega il Centro Meteo Italiano – con una serie di impulsi instabili o perturbati che riescono a raggiungere la nostra Penisola portando piogge, temporali e a volte persino la neve sui rilievi». Una tregua è prevista per domani, quando «una timida e temporanea rimonta dell’alta pressione favorirà un parziale miglioramento del tempo, con il sole che tornerà splendere in gran parte d’Italia e temperature quasi dappertutto in crescita.

Già alla fine di domani però il Nordovest verrà raggiunto da nuove piogge portate da una perturbazione atlantica che poi giovedì guasterà il tempo in gran parte d’Italia, con piogge in quasi tutto il Centronord, in estensione a partire dalla sera anche alle regioni meridionali, mentre le temperature subiranno un nuovo deciso calo, specie nelle regioni settentrionali e centrali», spiegano dal centro Epson Meteo. Secondo gli esperti non dobbiamo aspettarci nulla di buono neanche nel fine settimana:«dopo un sabato all’insegna del tempo prevalentemente soleggiato e decisamente più caldo, domenica si prospetta l’avvicinamento di una nuova perturbazione atlantica al Nord»

Ti potrebbero interessare anche:

Scoperti tre falsi ciechi nel casertano
Colpo di scena alla Città della Scienza: salta l'accordo fra Comune e Regione
ASAP/ Ritornano le stragi del sabato sera, e le vittime sono giovanissime
Aggredito con acido, Alex e Martina condannati a 14 anni
MANCANO ANESTESISTI A VIBO, PAZIENTI CONTATTANO SALVINI
DESIREE:GIP, CRUDELTÀ SENZA REMORE, IMPEDITI SOCCORSI ?



wordpress stat