| categoria: Senza categoria

OSTIA/ Arsenale in casa popolare occupata, armi, caschi e parrucche

Scoperto dagli agenti della polizia municipale un vero e proprio arsenale all’interno di un box a Ostia, nel quadrante sud di Roma. Lo si apprende dai vigili. A quanto riferito, durante i controlli in occupazioni di alloggi popolari da parte degli agenti del X gruppo, diretti da Antonio Di Maggio, sono stati trovati armi, caschi, munizioni e parrucche.
Secondo gli inquirenti, il deposito sarebbe utilizzato dalla malavita. Sul posto – si apprende dalla municipale – sono intervenuti anche i carabinieri che stanno verificando la presenza di impronte che possano ricondurre ad eventuali responsabili di atti di sangue avvenuti nell’ultimo periodo sul litorale romano. Il box sarebbe nella disponibilità di un uomo su cui sono in corso degli accertamenti, considerato dagli investigatori un probabile prestanome

Ti potrebbero interessare anche:

Pavia, sequestrato il campus dell'università, arrestato architetto: corruzione
Ritrovato a casa di Bettega Chagall rubato dieci anni fa
LIGURIA/ La Finanza in Consiglio Regionale per acquisire nuovi documenti
Chissà se quei poliziotti senza casco votano per Grillo
Corte dei Conti, il procuratore: “Malavita nel litorale del Lazio”
Invitalia, Regione Lazio e BSP Pharmaceuticals investono 38,2 milioni a Latina



wordpress stat