| categoria: economia

Pensioni, le ‘pantere grigie’ in piazza a Roma contro il governo

“A testa alta” per difendere le proprie pensioni e quelle future dei giovani: sono le ‘pantere grigie’ di Cgil Cisl e Uil, oggi di nuovo in piazza a Roma. Una piazza del Popolo gremita e colorata, oltre 60mila dicono gli organizzatori, tra bandiere, palloncini colorati e tanti slogan all’indirizzo di palazzo Chigi.

“E’ un messaggio al governo” sintetizza per tutti il leader Uil Carmelo Barbagallo guardando al prossimo incontro del 24 maggio con il ministro del Lavoro Giuliano Poletti. “Vogliamo difendere le nostre pensioni. Vogliamo dare un futuro ai giovani. Vogliamo che i pensionati non siano l’unico ammortizzatore sociale. Vogliamo la modifica della legge Fornero” dicono insieme Spi, Fnp Cisl e Uilp.

Ti potrebbero interessare anche:

Scaroni, siamo sotto attacco, possibile stop delle esportazioni di gas libico in Italia
CONFINDUSTRIA /Il 'capitalismo pubblico' costa quasi 23 miliardi allo Stato, circa l'1,4% del Pil
Marchionne in Usa tra i nodi finanziari e il salone di Detroit
Inps, a febbraio -4,7% domande disoccupazione
PA, il decreto va in aula. Per i dirigenti pensione a 62 anni
Lavoro, sale la disoccupazione tra gli under 25. Ma i più colpiti sono i 40enni



wordpress stat