| categoria: editoriale, Senza categoria

E se Bersani e i dissidenti scaricassero Renzi (prima di essere scaricati) ?

La misura è colma, Bersani ha abbandonato ironia e bonomia per mettersi il coltello tra i denti. Lui e i dissidenti – la minoranza Pd – è decisa ad agitare la bandiera del “no”al referendum istituzionale fuori dalle aree ristrette della direzione e di Largo del Nazareno, la tensione alle stelle nel Partito Democratico. La chiusura netta prima di Guerini e Seracchiani, poi di Boschi e Renzi a qualsiasi modifica alla legge elettorale ha fatto ulteriormente infuriare la minoranza dem. E quella timida apertura di qualche giorno fa sta per trasformarsi nella decisione di lasciare libertà di voto. Schierarsi per il no, come ha già fatto il senatore Felice Casson o come probabilmente farà Massimo D’Alema, sarebbe forse un passo eccessivo (ma non escluso del tutto), però già non dire votate sì a quegli elettori del Pd che si riconoscono nella minoranza è comunque uno schiaffo non da poco a Renzi, alla Boschi e all’intera classe dirigente del Partito Democratico. C’è all’interno del partito una voce insistente che delinea una strategia molto spregiudicata di Renzi, quella che porta a trasformare i comitati per il sì al referendum nell’embrione di un nuovo soggetto politico centrista (il Partito della Nazione?) con Verdini, Alfano, Scelta Civica, Tosi e forse anche una parte di Forza Italia. Renzi così completerebbe la parabola del suo pensiero politico. Partito democristiano potrebbe sostanzialmente tornare alle origini. Scaricando la minoranza dem. A chi la prima mossa?

Ti potrebbero interessare anche:

EFFETTO PAPA/ Prefetto avverte, la capitale è pronta a reggere un milione di persone
CASO MARO'/ L'inchiesta indiana riparte da zero, indagheranno gli 007
Blindiamo uno stadio per un derby di coppa, non sappiamo difendere una città
L'estate degli italiani parte fiacca, montagne russe per il turismo alberghiero
CASERTA/ Corruzione, arrestati anche il direttore amministrativo e il responsabile dell'ufficio lega...
RIFIUTI/ Discariche abusive scoperte in Veneto, 19 indagati



wordpress stat