| categoria: esteri

Gottardo, inaugurazione da 9 milioni franchi per la galleria ferroviaria più lunga del mondo

Inaugurazione del tunnel di base del San Gottardo, la galleria ferroviaria più lunga del mondo. Per i soli festeggiamenti la Svizzera ha investito 9 milioni di franchi e ha organizzato uno spettacolo, affidato al regista Volker Hesse, che coinvolge 600 artisti. All’appuntamento i leader europei: il presidente francese Francois Hollande, la cancelliera Angela Merkel, il premier Matteo Renzi e il cancelliere austriaco Christian Kern.

Merkel, Galleria simbolo unità Europa “Dobbiamo proteggere i confini esterni” e per farlo “il mercato comune è un elemento chiave” per l’Europa: così la cancelliera tedesca Angela Merkel nel suo discorso ufficiale all’inaugurazione del tunnel del San Gottardo. Da questo punto di vista, ha aggiunto, “la galleria di base del San Gottardo è un simbolo”. “L’identità dell’Europa – ha concluso – è sempre stata la nostra ricchezza culturale e così deve rimanere”.

Renzi, Gottardo simbolo contro i muri Il tunnel del San Gottardo, inaugurato oggi in Svizzera, che rende i collegamenti fra Nord e Sud Europa più veloci ha “un alto valore simbolico del quale come Italia siamo molto grati alla Svizzera: in un momento in cui si costruiscono muri, oggi la Svizzera ha fatto una galleria di collegamento e di occasioni di incontro”: lo ha detto il presidente del Consiglio Matteo Renzi ai microfoni della elvetica SSR.

Sono oltre 1.100 gli ospiti e 300 i giornalisti accreditati per l’evento che si svolge contemporaneamente a Erstfeld nel canton dell’Uri e a Pollegio nel Canton Ticino, cioè ai due lati della galleria

Ingenti le misure di sicurezza.

Passeggeri del viaggio inaugurale, mille svizzeri che hanno vinto un concorso a cui hanno partecipato 160 mila persone e due scolaresche. Prima della partenza Johann Schneider-Amman, il presidente della confederazione Elvetica (da Rynaecht, a nord del tunnel), e il ministro Doris Leuthard (a Pollegio, nel Canton Ticino, all’ingresso Sud del tunnel) hanno sottolineato l’importanza del nuovo collegamento che permette di risparmiare almeno mezz’ora. (un’ora nel 2020) fra Zurigo e Milano. Scheider-Amman ha ricordato che già all’inaugurazione della prima galleria nel 1882 erano presenti le autorità degli Stati confinanti a sottolineare “l’importanza internazionale” dell’ opera che ancora oggi è importante per “l’Europa”. “L’opera del secolo” ha aggiunto il ministro. Poi si è levato il fischio dei treni che, in contemporanea, hanno iniziato ad attraversare i 57,1 km del tunnel ed è cominciato lo spettacolo. Primi ad entrare ballerini-acrobati vestite con le tute arancioni degli operai che hanno costruito la galleria

Ti potrebbero interessare anche:

IRAQ/ Fabius all'attacco, l'Europa rientri dalle ferie
Cuba, via libera Usa a nuove regole per commercio e viaggi
Turchia, altre maxi-purghe: cacciati migliaia di statali e poliziotti
Svolta del Marocco: liberi di lasciare l’Islam, niente più pena di morte
Gb: 'disabili danneggiano produttività', bufera su ministro
È MORTO SUICIDA 'FIDELITO', IL PRIMOGENITO DI CASTRO



wordpress stat