| categoria: In breve

SUDCOREA/ Studente si lancia dal 12esimo piano, cade su un passante e lo uccide

Un uomo di 40 anni è morto ieri a Gwangju, nella provincia sudcoreana del Gyeonggi, ucciso da uno studente universitario suicida che è finito su di lui. Secondo quanto riporta l’agenzia di stampa Yonhap, il 26enne si è lanciato da un appartamento al 12esimo piano intorno alle 22, proprio mentre l’uomo stava rientrando con la moglie incinta e il figlio di sei anni. I suoi familiari erano solo pochi passi dietro di lui quando è stato colpito. Mentre lo studente è stato dichiarato morto sul posto, il 40enne è stato ricoverato in ospedale dove i medici non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

Ti potrebbero interessare anche:

Rivoluzione al Tg1, cambiano conduttori. Promozioni e spostamenti
IMMIGRAZIONE/ Cota: 'Difendere la nostra gente è un diritto, non è razzismo'
Tifosi del Bari in trasferta a Bologna rubano in Autogrill
ANITA EKBERG/ Barillari, la dolce vita era lei
LEGGE GELLI, MEDICI LEGALI: 14 E 20 LUGLIO FORMAZIONE A SALERNO
Scontro fra treni in Svizzera, almeno 30 feriti



wordpress stat