| categoria: In breve

SUDCOREA/ Studente si lancia dal 12esimo piano, cade su un passante e lo uccide

Un uomo di 40 anni è morto ieri a Gwangju, nella provincia sudcoreana del Gyeonggi, ucciso da uno studente universitario suicida che è finito su di lui. Secondo quanto riporta l’agenzia di stampa Yonhap, il 26enne si è lanciato da un appartamento al 12esimo piano intorno alle 22, proprio mentre l’uomo stava rientrando con la moglie incinta e il figlio di sei anni. I suoi familiari erano solo pochi passi dietro di lui quando è stato colpito. Mentre lo studente è stato dichiarato morto sul posto, il 40enne è stato ricoverato in ospedale dove i medici non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

Ti potrebbero interessare anche:

SCHEDA/ Responsabilità delle toghe, i punti della riforma
Primo seggio per Jobbik in Ungheria, i neonazisti esultano
ENOGASTRONOMIA/ Arriva la prima guida di turismo e ristorazione "100% vegan"
Per quattro banche gara a febbraio, interesse Italia ed estero
Ostia, non si ferma all'alt: la polizia spara ad un anziano automobilista
Corruzione:Cassazione, 8 anni per ex pm



wordpress stat