| categoria: Speciale Giubileo

Papa a preti, non siate attaccati denaro. “Si diventa funzionari, o peggio, mercenari”

“Il nostro popolo perdona molti difetti ai preti, salvo quello di essere attaccati al denaro”. E’ il monito che il Papa ha rivolto ai sacerdoti nella basilica di San Paolo Fuori le Mura. “E non è tanto per la ricchezza in sé, ma perché il denaro – ha spiegato il Papa – ci fa perdere la ricchezza della misericordia. Il nostro popolo riconosce ‘a fiuto’ quali peccati sono gravi per il pastore, quali uccidono il suo ministero perché lo fanno diventare un funzionario, o peggio un mercenario”. Il Papa ha anche chiesto di guardare “con occhi di misericordia, chi giace a terra”, “possiamo chiedere la grazia di gustare con Lui sulla croce il sapore amaro del fiele di tutti i crocifissi, per sentire così l’odore forte della miseria, in ospedali da campo, in treni e barconi pieni di gente; quell’odore che l’olio della misericordia non copre, ma che ungendolo fa sì che si risvegli una speranza”.

Ti potrebbero interessare anche:

ALLARME SICUREZZA / Metro C, a rischio il capolinea Montecompatri. E il sindaco scrive al Prefetto
Rocca di Papa, le tubature esplodono per il freddo
EXPO/ "Adotta l'Aquila", al via campagna di rilancio turistico
Fondi per il Giubileo, Renzi: Cdm sarà venerdì
GIUBILEO/ Alfano, pattugliamenti congiunti con operatori di altri paesi
Giubileo, riaprono ostello e mensa alla stazione Termini



wordpress stat