| categoria: Roma e Lazio

Raggi: “Momento storico”. Pd: “Ce la giochiamo a ballottaggi”

Soddisfatta per un “momento storico” ma anche con i piedi per terra in vista del ballottaggio del 19. Così Virginia Raggi ha commentato il risultato ottenuto a Roma al primo turno delle amministrative. Il Movimento cinque stelle esulta e con Alessandro di battistra va all’attaccco di un voto che – dice – per il Pd va male per le politiche di Renzi”. E mentre il Pd prova a guardare avanti con Lorenzo Guerini che prova a guardare al bicchiere mezzo pieno e ai molti piccoli comuni dove governerà il centrodestra si divide. Matteo Salvini va all’attacco delle “scelte suicide” compiute da Silvio Berluisconi in diverse città, a partire da Roma.

Raggi, momento storico – “I romani hanno lanciato un messaggio: è solo il primo momento, ma è un momento storico. Potrei diventare primo sindaco donna di Roma. Sono pronta a governare, ci siamo: il vento sta cambiando”. “E’ una giornata importante, i romani stanno lanciando un messaggio chiaro, è solo primo tempo poi ci sarà il rush finale. I romani stanno dimostrando fiducia in un progetto serio e trasparente. Stiamo ricostruendo uno spirito di comunità”, ha aggiunto la Raggi.

Guerini, a Roma aspettiamo con fiducia – “A Roma stiamo seguendo la situazione, sapevamo che si partiva da una situazione difficile ma confidiamo di poter attendere con fiducia la conclusione di questa lunga serata elettorale”: così il vicesegretario del Pd Lorenzo Guerini parlando con i cronisti nella sala stampa del Nazareno. “Dobbiamo seguire con attenzione le operazioni di spoglio”, sottolinea.”Dai primi dati in nostro possesso – ha detto Guerini spiegando che si attende il risultato incerto di Roma e Napoli- abbiamo tendenze molto chiare che vedono situazioni positive a Milano, dove Sala è in testa saldamente contro il candidatod el centrodestra unito, a Torino, Bologna, in numerosi altri comuni”. “Capisco che l’attenzione sia sulle grandi città ma su 1300 comuni al voto il Pd sia in alleanze politiche che con realtà civiche probabilmente governerà almeno 800 comuni di questa realtà”. Lo ha detto il vicesegretario del Pd Lorenzo Guerini parlando nella sala stampa del Nazareno.

Matteo Salvini si dice fiducioso di andare al ballottaggio sia a Roma sia a Bologna. Ma, ha spiegato il segretario della Lega in via Bellerio, dove non ci saranno candidati della Lega o sostenuti dalla Lega, se mi chiedessero come voterei io direi tutto tranne che il Pd”. Secondo Salvini, “quello che si capisce dai dati che arrivano è che Renzi ha preso una bella mazzata”.”A Milano la sfida è tutta aperta fra quindici giorni: zero a zero e palla al centro, c’è una città da rilanciare”. Salvini commentando i primi risultati della comunali in via Bellerio ha ribadito che invece “a Roma Berlusconi ha sbagliato pesantemente e ha aiutato la sinistra, a prescindere da chi andrà al ballottaggio” tra Roberto Giachetti e Giorgia Meloni.”Spero di giocarmela al ballottaggio e per noi è un motivo di orgoglio giocarcela senza soldi e amici nella grande stampa e arrivare davanti o dietro ma comunque potersela giocare con i 5 stelle è eclatante”, ha detto Salvini.

Ti potrebbero interessare anche:

Incredibile, nessuno vuole organizzare il Capodanno
SCHEDA/ Raggi e Marra, ipotesi di reato: abuso d'ufficio e falso in atto pubblico
LA GUERRA DEI RIFIUTI/ Ci si mette anche il New York Times: «Città sporca, Raggi non ha fatto quasi ...
Lʼassessore Colomban si dimette: nominato Alessandro Gennaro
IL PUNTO/ La politica (elettorale) degli equivoci
Coronavirus, a Roma 9 nuovi casi e 20 in tutto il Lazio



wordpress stat