| categoria: sport

Roma, Spalletti a Pallotta: «Gli ho chiesto di non toccare il motore»

«Ho chiesto a Pallotta di non toccare il motore della Roma». Nella lista degli appuntamenti del presidente giallorosso al primo posto c’era Luciano Spalletti, che gli ha chiesto di non rivoluzionare la squadra. «L’incontro è andato bene – ha detto l’allenatore uscendo dal pranzo di lavoro con pallotta che si è tenuto al quartier generale giallorosso, lo studio Tonucci -. Era tanto che non vedevo il presidente ed è stato motivo per salutarsi e farsi i complimenti a vicenda».

Si è parlato, ovviamente, di mercato e di come non indebolire la squadra. «Penso sia difficile essere rassicurati, in un mercato aperto. La Roma ha un bel motore e sarebbe bene lavorare sui particolari e non andare a mettere le mani sui cavalli del motore». Traduzione: se proprio deve partire qualcuno, sarebbe meglio che non partissero i giocatori più importanti. Spalletti non ama parlare dei singoli, ma fa un’eccezione per Szczesny e Digne, che ancora non sanno se rimarranno in giallorosso. «Stiamo parlando anche di quello, ma fa parte del mercato. Vogliamo tenerli, ma nel caso di Digne bisogna chiedere al Psg, e da quello che ho capito mi sembra che lo rivogliano. Totti? Ne parlerà il presidente, ognuno ha il suo ruolo».
L’obiettivo scudetto rimane comunque complicatissimo. «Se si tratta di passare avanti alla Juventus e vincere lo scudetto vanno fatte delle grandi cose e noi abbiamo gli uomini giusti nel posto giusto come Sabatini. Noi lavoriamo e cerchiamo di renderci conto di tutto, anche della crescita degli altri, e cerchiamo di stare al loro passo. Le difficoltà ci sono, delle squadre forti pure e noi dobbiamo solo lavorare e fare le cose seriamente, perché questa piazza lo richiede».

Ti potrebbero interessare anche:

Milan-Pato, ritorno di fiamma?
Inter domina, per Mazzarri ok anche il test di Catania
MONDIALI/Italia Uruguay, arbitra "Dracula"
Milan, non solo l'addio di Inzaghi: dopo 35 anni lascia pure Tassotti
Serie A,il calendario Subito spettacolo, il 30 agosto c'è Roma-Juventus
Doping: Tas, a Kostner 21 mesi ma scadono 31 dicembre



wordpress stat