| categoria: In breve

Spagna, italiano e russa morti su uno yacht. A bordo droga e sex toys

E’ mistero in Costa Brava. Stefano Bertona, 45 anni, imprenditore genovese, e una ragazza russa di 28 anni, Leyla Sultangareewa, sono stati trovati morti a bordo di uno yacht di lusso ormeggiato nella località catalana di Roses. Il ritrovamento dei cadaveri risale alle 6,30 del pomeriggio di domenica. A quanto pare sui corpi non c’erano segni di violenza.

Secondo i media locali a bordo dell’imbarcazione lunga una dozzina di metri la polizia ha trovato droga, grandi quantità di alcol e sex toys. Testimoni hanno raccontato di aver visto la coppia in giro per Roses prima delle 18,30. A trovare i cadaveri è stato un impiegato del porto che era andato a dire alla coppia che si era liberato un posto migliore dove ormeggiare. Non ricevendo alcuna risposta l’uomo ha sbirciato attraverso un finestrino dello yacht scorgendo i corpi.

Ti potrebbero interessare anche:

Afghanistan:feriti due militari italiani
Assotutela: "Zingaretti attivi commissione inchiesta su morte Simona Riso"
Procura, ex vertici della Banca Marche, un "gruppo criminale"
Quell'apostrofo verde sulla nuova Unità
IVANKA TRUMP E JARED KUSHNER PENSANO DI LASCIARE LA CASA BIANCA
Moda: quali sono le attività indispensabili per i designer emergenti per farsi conoscere?



wordpress stat