| categoria: sport

F1/Gran Premio Canada, vince Hamilton. La Ferrari sbaglia strategia

lewis Hamilton su Mercedes ha vinto il gran premio del Canada, settima prova del mondiale di Formula 1. Secondo posto per la Ferrari di Sebastian Vettel. Terzo Valtteri Bottas (Williams). Quarto posto per l’olandese Max Verstappen (Red Bull) davanti alla Mercedes di Nico Rosberg. Sesto l’altro Ferrarista, Kimi Raikkonen.

Rammarico per la casa di Maranello che ha ammesso a fine gara di aver sbagliato strategia. Vettel era partito come un fulmine andando subito in testa dalla terza posizione.

“Col senno di poi, la strategia delle due soste si è rivelata sbagliata”: il team principal della Ferrari, Maurizio Arrivabene fa ”mea culpa” per le strategie adottate durante il gp del Canada conclusi con il secondo pèosto di Sebastian Vettel. ”Ci abbiamo provato secondo quelle che erano le nostre sensazioni – le parole di Arrivabene ai microfoni di Sky Sport – purtroppo non è andata bene. Se siamo soddisfatti del secondo posto e dei tempi? No, non possiamo esserlo. La Ferrari deve puntare sempre alla vittoria”.

“La Mercedes è stata troppo veloce, questo è stato il nostro problema”. Così il Ferrarista Sebastian Vettel al termine del gran premio del Canada. ”La partenza è stata fantastica – ha aggiunto e in generale tutto il weekend. Abbiamo sbagliato a scegliere una strategia un po’ diversa, le gomme di Hamilton sono durate più del previsto e questo ci ha penalizzato un po’. Ma il weekend in generale è stato molto positivo per noi, la vettura è migliorata molto e siamo riusciti a sfruttarla sia in qualifica che in gara”.

‘Non dedico mai le vittoria e nessuno, ma c’è una persona che mi ha ispirato nella vita: Muhammad Alì. La dedico a lui e alla sua famiglia”: Lewis Hamilton, dal posio del gp del canada ha voluto dedicare la vittoria a Muhammad Alì. Il pilota della mercedes, subito dopo aver tagliato il traguardo, via radio aveva già dedicato il successo al pugile scomparso. ”Vola come una farfalla, pungi come un’ape. Questa è per Alì”, ha detto Hamilton al suo team

Ti potrebbero interessare anche:

La Roma non molla e discute di premi-scudetto
Roma, partenza sprint: 2-0 alla Fiorentina
Vince l'oro, si ubriaca. E usa la medaglia per pagare il taxi
Cassano -show, al Genoa non basta un gran finale
Spalletti amaro, così ci facciamo male
PALLOTTA BLINDA ZANIOLO,'PUÒ ESSERE LEADER ROMÀ



wordpress stat