| categoria: sanità Lazio

Esplode il caso Forlanini, Zingaretti nei guai

imagesEsplode il caso Forlanini, il governatore Zingaretti è nei guai. Sua la responsabilità oggettiva di quanto sta accadendo, di quanto è accaduto. Di una situazione oltre il limite dell’accettabile. La morte della ragazza sedicenne per overdose in un padiglione abbandonato dell’ex ospedale ha fatto da detonatore ad una questione che covava da tempo sotto la cenere. Un tempo vanto della sanità di eccellenza romana il Forlanini è oggi lo scandalo per il quale la Giunta Zingaretti finisce alla gogna.

Il sindacato denuncia le condizioni dell’ex ospedale, “ridotto a un vergognoso dormitorio”. E chiede l’intervento della Regione e del Direttore Generale per risolvere “con data certa” le problematiche “nel rispetto di tutti i lavoratori e di tutte quelle persone che vivono in condizioni igieniche precari all’interno della struttura di proprietà della Regione Lazio”. “Dove è la Regione? Dove è Zingaretti? Perché lasciare così abbandonato il Forlanini?”, si domandano i sindacati secondo i quali “l’abbandono della struttura è evidente in ogni ala dell’ex nosocomio, diventato oggi un misero rifugio per senzatetto e tossicodipendenti”. Una situazione con la quale deve convivere “il personale del San Camillo operante al Forlanini, che deve prendere servizio con la scorta tutti i giorni”.

Ti potrebbero interessare anche:

CODICI denuncia anomalie e disastri della sanità laziale
Nuovo scambio di embrioni al Pertini? L'ospedale smentisce, è una bufala
Asl Roma1-Aimo, secondo appuntamento per “I martedì dello Screening”
FERENTINO/ 2 - Ma allora a cosa servono le case della salute di Zingaretti?
Ancora Anagni. Bambino punto da insetto, stavolta è andata bene
ASL ROMA /NUOVO PRESIDIO SOCIO-SANITARIO INAUGURATO A MENTANA



wordpress stat