| categoria: Dall'interno

Reggio Calabria, mamma di 43 anni muore dopo avere partorito due gemelli

1801161_parto_gemellare_morta_donnaLa Procura della Repubblica di Reggio Calabria ha aperto un’inchiesta per accertare eventuali responsabilità nella morte di una donna di 43 anni deceduta ieri sera negli «Ospedali riuniti» dopo che nei giorni scorsi aveva dato alla luce nello stesso ospedale, con parto cesareo, due gemelli.

La donna, di cui non sono state rese le generalità, era stata ricoverata nel reparto di Ginecologia dei «Riuniti» il 3 giugno scorso per essere sottoposta a parto cesareo, intervento che era riuscito, tanto che la signora era stata dimessa dopo cinque giorni di degenza. Qualche giorno fa, però, i primi malesseri ed il nuovo ricovero nell’ospedale di Reggio, dove ieri sera la donna é deceduta.

Il decesso della donna, secondo le prime risultanze, sarebbe stato provocato da un’imponente emorragia. L’inchiesta della Procura di Reggio Calabria é stata avviata dopo la denuncia presentata dai familiari della donna, che aveva altri due figli. Il pm di turno della Procura di Reggio Calabria ha disposto l’autopsia, che dovrebbe essere effettuata nella giornata di domani. La donna, dopo che ieri era stata riportata negli «Ospedali Riuniti», era stata ricoverata nel reparto di Rianimazione, dove é sopraggiunto il decesso

Ti potrebbero interessare anche:

Rischiò di annegare per salvare un bimbo in mare, oggi viene premiato
RIFIUTI/Sversamento abusivo di amianto vicino oasi wwf
Papa Francesco, la tortura è un peccato mortale
Papa Francesco: una società senza madri sarebbe una scelta disumana
Yacht di De Laurentiis in fiamme. A bordo anche la moglie e i nipoti
Lecce, quel B&B ha la toilette per gay. E scoppia il caso



wordpress stat