| categoria: Roma e Lazio

Raggi in visita dal Papa con il figlio e i genitori

Roma: Raggi in Vaticano per incontrare Papa Francesco“Le portiamo in dono le parole della Roma dimenticata”. Sono queste le prime parole che Virginia Raggi ha rivolto a Papa Francesco. In dono ha portato una video raccolta di cittadini delle periferie. Corviale, Tor Bella Monaca, San Basilio. Un ragazzo ha chiesto al Papa di fare pagare l’Imu alle strutture ecclesiastiche che svolgono attività commerciale. Nel video anche l’apprezzamento per il lavoro di Papa Francesco. “Continui ad andare avanti cosi”. Il sindaco Raggi è apparsa emozionata.

Le macchine si sono fermate nel cortile di San Damaso alle 10,20. Alcuni dignitari hanno aiutato a fare scendere gli ospiti e dare loro il benvenuto. Se fuori dal piccolo stato vaticano c’era il solito brusio delle comitive, il via vai dei turisti che rendeva vivace il clima di via della Conciliazione, al di là del confine la calma sembrava quasi irreale. Tutto pulito, le aiuole fiorite, i marmi del retro della basilica immacolati, i gendarmi gentili, nemmeno uno spillo fuori posto. Virginia Raggi era accompagnata dai genitori, dai collaboratori e dal piccolo Matteo. Poi si è incamminata all’interno del pensionato dove la stava aspettando Papa Francesco.

L’udienza si è svolta nel palazzo apostolico priva di particolari cornici protocollari. E’ stata organizzata all’ultimo minuto, due giorni fa, quando è arrivata la richiesta della Raggi in Segreteria di Stato. La richiesta si è concentrata sulla giornata odierna perchè si celebra, nella nunziatura di via Po, la festa per il terzo anniversario di pontificato di Papa Francesco. Il giorno esatto della sua elezione è il 13 marzo, ma il nunzio apostolico, monsignor Bernardini, ha voluto spostare la festa più avanti, a sua discrezione, per fare coincidere il ricevimento con la campagna elettorale. In Vaticano hanno fatto sapere in Campidoglio che per il mese di luglio il Papa sarebbe stato piuttosto impegnato nella preparazione dei discorsi e degli incontri che lo attenderanno in Polonia, un viaggio importante, previsto per la fine del mese dove incontrerà tutti i giovani europei a Cracovia, la patria di San Wojtyla per la Gmg.

Ti potrebbero interessare anche:

Appello del Comune, servono sponsor per chiudere le buche
Marino a sorpresa per sostenere l'eretico Scipioni al municipio VI
Mafia Capitale, Campana (pd) nella bufera. Rischia l'accusa per falsa testimonianza
Bando della Regione, sei milioni per valorizzare cinque luoghi storici
Senza patente e positiva ai droga-test, arrestata la donna che ha travolto cinque pedoni
Ostia, l'avanzata di Casapound. Punta al 10%



wordpress stat