| categoria: Dall'interno

Assalto a un portavalori sulla statale 130 in Sardegna: sparatoria e un ostaggio, poi rilasciato

092320942-fb05f0e0-a873-4a83-b4cb-b0fdd685d8c8
È FALLITO questa mattina un assalto a un furgone portavalori che una banda di quattro uomini armati con fucili automatici ha cercato di mettere a segno nel Cagliaritano seminando il panico sulla strada statale 130 all’altezza di Musei. Il blindato, su cui viaggiavano tre guardie giurate della “Vigilanza Notturna”, è stato bloccato con un mezzo pesante che trasportava gas attorno alle 8.15 al km 40, assieme a una quarantina di altre auto di persone dirette verso le spiagge e a un gruppo di Testimoni di Geova che cercavano di raggiungere Carbonia per partecipare a una conferenza. In direzione contraria, nel frattempo, è arrivata una pattuglia della polizia stradale che ha ingaggiato un conflitto a fuoco coi malviventi. Nessuno è rimasto ferito, anche se durante la sparatoria un colpo ha raggiunto un’auto, oltre al portavalori. Sulla superstrada, bloccata, ci sono state scene di panico tra gli automobilisti, che hanno abbandonato le auto e sono scappati per le campagne circostanti.

La banda, che aveva cercato di aprire il portellone del blindato con una smerigliatrice facendo però scattare il sistema di protezione, è fuggita su un’utilitaria, prendendo in ostaggio una delle guardie giurate. Il vigilante, che ha viaggiato con i quattro banditi per una ventina di chilometri, è stato poi rilasciato all’altezza di Villaspeciosa. E’ subito scattato il dispositivo antirapina, con posti di blocco.

La strada statale 130, provvisoriamente chiusa, in direzione Iglesias, dal km 38 al km 41, è stata riaperta dopo alcune ore e la circolazione è ripresa normalmente. La polizia, in particolare la Squadra Mobile, sta cercando di ricostruire i concitati minuti dell’assalto, che ha causato paura fra gli automobilisti presenti, mentre spetterà alla Scientifica verificare le condizioni del carico di valori trasportato dal blindato. Sul posto sono intervenuti un elicottero e pattuglie di polizia e carabinieri.

Ti potrebbero interessare anche:

Adolescenti, in aumento la dipendenza da sesso e contenuti pornografici
MALTEMPO/ Neve e freddo al centro-sud, Vesuvio innevato
SPIAGGE/ Nel Veneto tolleranza zero contro il commercio abusivo
Papa sindacalista contro le pensioni d'oro. Ma far lavorare gli anziani a lungo "è stolto e mi...
Alunna cancella assenze da registro, 'condannata' a pulire l'aula
Venezia: stop al 'cibo da passeggio' per tre anni



wordpress stat