| categoria: Musica

C’è Gilmour al Circo Massimo

David Gilmour durante una visita al ministero dei Beni Culturali e Ambientali, Roma, 1 Luglio 2016. ANSA/GIUSEPPE LAMI

David Gilmour durante una visita al ministero dei Beni Culturali e Ambientali, Roma, 1 Luglio 2016. ANSA/GIUSEPPE LAMI

Il Circo Massimo diventa un teatro all’aperto per dare nuova e vecchia musica alla Grande Bellezza e ospitare la leggenda del rock psichedelico. Stasera e domani 3 luglio Roma accoglie David Gilmour, chitarrista dei Pink Floyd e uno dei musicisti più influenti nella storia della sei corde. Si tratta di una delle tappe del tour di Gilmour, che presenta il suo nuovo album solista Rattle That Rock, a distanza di nove anni dal precedente On an Island. Ma non mancano in scaletta i brani storici della band inglese, ormai orfana di Roger Waters, dopo il suo divorzio dal gruppo, e di Richard Wright, scomparso otto anni fa.

Si parte con la sontuosa chitarra di 5.00 AM e Rattle That Rock, title track del nuovo album, fino ad arrivare alla vecchia cara Comfortably Numb, figlia dell’album The Wall, a quasi quarant’anni di distanza.

L’evento si inserisce nell’ottava edizione del Postepay Sound Rock in Roma, fin dal suo esordio la rassegna musicale più grande d’Italia, che ha “coinvolto oltre un milione e mezzo di spettatori, attirando un sempre più crescente numero di turisti stranieri verso il nostro Paese”. Tredicimila spettatori previsti per il concerto di David Gilmour, primo appuntamento di un altro pienone previsto, il live di ‘The Boss’: il 16 luglio il Circo Massimo si ripopolerà con i fan di Bruce Springsteen.

Ti potrebbero interessare anche:

De Gregori celebra 40 anni di Rimmel
Lutto nei Matia Bazar: stroncato da un infarto a 63 anni il fondatore del gruppo Giancarlo Golzi
Jazz sotto le stelle del Sinis
Rolling Stones, Eric Clapton ospite speciale del nuovo album
MUSICA: DAI 'KOLORS' AD AL BANO, FESTIVAL SHOW 2018 FA TAPPA A MESTRE
Cantagiro 2018 - Countdown per la serata finale del 6 Ottobre



wordpress stat