| categoria: economia

Rcs, da Intesa SanPaolo finanziamento di 140 milioni a Cairo

untitledIntesa Sanpaolo si è impegnata a organizzare, sottoscrivere e concedere integralmente a Cairo Communication, in caso di esito positivo dell’Offerta pubblica di scambio su Rcs, un finanziamento revolving per un importo complessivo di 140 milioni di euro. La sottoscrizione del contratto di finanziamento – si legge in una nota – avverrà in tempo utile per il pagamento (previsto il 22 luglio) del corrispettivo dell’Offerta Pubblica di Acquisto e Scambio Volontaria promossa da Cairo Communication sulla totalità delle azioni Rcs Mediagroup. La nota arriva a integrazione di quella diffusa venerdì scorso quando, in tarda serata, era giunto l’ennesimo rilancio da parte di Cairo: rapporto di concambio incrementato a 0,18 azioni Cairo per ogni azione Rcs piu’ un importo in denaro pari a 0,25 euro per ogni azione Rcs, per una valorizzazione del titoli Rcs pari a 1,0402 euro.
I termini e condizioni della linea di credito Intesa SanPaolo prevedono, prosegue la nota, che il finanziamento abbia per scopo il pagamento della componente in denaro dell’offerta e ulteriori scopi aziendali generali. La linea ha durata pari a 60 mesi dalla data del primo utilizzo della medesima e non prevede garanzie reali né covenant finanziari. Il contratto di finanziamento relativo alla linea prevederà dichiarazioni, garanzie e impegni usuali per operazioni di questa natura. Non sono invece previsti impegni da parte di Cairo Communication in relazione alle società del gruppo Rcs (ivi inclusi, limiti a eventuali cessioni di asset o all’assunzione di indebitamento finanziario).

La linea di credito non prevede il cross-default (ovvero, la decadenza dal beneficio del termine in caso di default ai sensi di altri contratti di finanziamento) rispetto a contratti di finanziamento relativi al gruppo Rcs. Infine, è inoltre previsto il rimborso anticipato in caso di cambio di controllo di Cairo Communication e qualora quest’ultima cessi di detenere, direttamente o indirettamente, una partecipazione almeno pari al 35% del capitale sociale di Rcs.

Ti potrebbero interessare anche:

Abi, chi al posto di Mussari? Verso una "reggenza" provvisoria?
FISCO/Cgia, boom di tasse locali stronca pensioni-stipendi
Sconti on line, multe a Alitalia e Ryanair
FISCO/ Italia prima tra i grandi Ue per evasione dell'Iva
FMI taglia le stime di crescita delll'Italia: Pil a +1% nel 2016, +1,1% nel 2017
Cattaneo lascia Tim, lunedì cda per addio



wordpress stat