| categoria: sport

Pasta regina menu azzurri a Rio, a Casa Italia 1.000 porzioni a giorno

2.700 i kg di pasta, 1.000 porzioni al giorno, dai rigatoni ai sedanini, dalle mezze maniche ai gnocchetti sardi. Alle Olimpiadi di Rio, sarà la pasta Barilla (scelta come fornitore ufficiale) la regina dei menu a Casa Italia. Padrone delle cucine sarà Davide Oldani, uno dei grandi maestri della cucina italiana, presente a Rio in qualità di Sport & Food Ambassador dell’Italia Olympic Team. Lo chef milanese, grande appassionato di sport, ha già elaborato esclusive ricette a base di pasta Barilla ispirate alle Olimpiadi. Il Brasile – sottolinea una nota Barilla è un mercato strategico per il gruppo: nel 2015 ha raggiunto nel Paese sudamericano la quota a valore del 5% (+0,9% rispetto allo scorso anno), grazie alla continua crescita della distribuzione di pasta, supportata anche dagli investimenti in attività promozionali e di marketing, in particolare nell’area di San Paolo, dove la quota di mercato è salita al 19,1% (+3% rispetto al 2014). In questi giorni, inoltre, il legame tra la pasta e i brasiliani è anche “on air” grazie ad un remake di uno storico spot Barilla degli anni ’80 reinterpretato da Laura Pausini. In generale il Brasile è una realtà con una tradizione della pasta già consolidata. Secondo i dati dell’Aidepi, è il quarto produttore di pasta al mondo, dopo Italia, Stati Uniti e Turchia. Ma ai brasiliani piace soprattutto quella fatta in Italia, primo fornitore di pasta per il Brasile con una quota di mercato di oltre il 70%. In Brasile si consumano ben 6,3 kg di pasta pro capite e la ricetta preferita è Macarrão ao molho branco: spaghetti, e non maccheroni, tipici del Brasile.

Ti potrebbero interessare anche:

Mercato boom della Juve, arriva Anelka. E ora tocca a Lisandro Lopez
CONFEDERATION/ Neymar è super, Buffon no. E l'Italia va ko (3-4)
ROLAND GARROS/ Errani-Vinci ko, addio al titolo di doppio
Fininvest tratta con mr Bee, con altri solo pour parler
Mourinho non oscura Mancini, Inter tris alla Samp
Nuoto, Paltrinieri oro da favola. Doppietta nei 1500: Detti è bronzo



wordpress stat