| categoria: sport

CALCIOMERCATO/ Inzaghi: Immobile è l’uomo giusto. Inter su Candreva

105108785-1df54cf2-b542-4729-b4e7-39fdf913bf6eÈ fatta per Immobile: la Lazio ha finalmente il suo nuovo centravanti, l’erede di Klose. “È l’uomo giusto, un giocatore che mi piace”, gioisce Simone Inzaghi. Accordo trovato con il Siviglia a 8,5 milioni, che saranno versati nelle casse andaluse sotto forma di acquisto a titolo definitivo. Non più prestito oneroso con obbligo di riscatto, quindi. Un cambio dovuto alle cessioni ormai vicine di Onazi (il fronte con il Trabzonspor si è riaperto) e soprattutto Candreva. L’Inter si è rifatta sotto per l’esterno azzurro, portando l’offerta da 16 a 20. È un buon rilancio, ma non ancora decisivo. Perché Lotito come sempre non intende fare sconti sulla richiesta di 25 milioni. I nerazzurri a loro volta non vogliono muoversi dalla base di 20. C’è ancora una forbice abbastanza ampia, insomma, che l’Inter al momento non vuole accorciare se non con l’inserimento di qualche bonus. Una distanza in cui potrebbero inserirsi di nuovo Napoli e Chelsea, ma pure – a sorpresa -Milan e Juve. I bianconeri hanno lasciato in stand-by l’operazione Cuadrado con il Chelsea (eventuale acquisto da 30 milioni) e negli ultimi giorni hanno chiesto informazioni alla Lazio per l’esterno azzurro, Marchetti e Biglia.

L’allenatore Simone Inzaghi vorrebbe trattenere almeno il regista argentino: “Per noi è imprescindibile, il nostro capitano: penso che resti. Candreva invece sembra un sicuro partente. Lui è un top player, ma se andrà via ne arriverà un altro”. Stesso discorso

per Keita: “Io e il club vogliamo trattenerlo, lui ha delle offerte. Deve capire se vuole restare o partire, nei prossimi giorni chiariremo la situazione”. Intanto il tecnico continua a lavorare con i giocatori a disposizione, ieri richiamati a muso duro – “con me chi non corre va a casa” – durante l’amichevole con la Spal vinta ai rigori. Al 90’ si era conclusa 1-1, rete di Djordjevic. Chissà che non abbia saputo anche lui dell’arrivo Immobile.

Ti potrebbero interessare anche:

Bologna Calcio in mani austriache
SERIEa/ Quagliariella risponde a Berardi, 1-1 tra Sassuolo e Torino
Una frase su atlete lesbiche scuote il mondo del calcio. Stavolta c'è di mezzo il presidente dei Dil...
Il Toro vola con Benotti e stente la Roma, 3-1
CROTONE S'ILLUDE, TORO PAREGGIA NEL FINALE
La Roma si rilancia con Dzeko, Cska battuto 3-0



wordpress stat