| categoria: Senza categoria, turismo

Pompei, percorsi serali e spettacoli. Dal tramonto fino a notte fonda, tra archeologia e arte

untitled Un cartellone di ottanta appuntamenti, dal mercoledì alla domenica, tutti i giorni fino al 17 settembre, divisi tra cinque siti archeologici, per conoscere o rivedere luoghi famosi in tutto il mondo come gli scavi di Pompei ed Ercolano o i Templi di Paestum, o per scoprire alcune realtà meno note ma di grandissimo fascino come il Museo Archeologico di Villa Arbusto nell’isola d’Ischia o la Villa Romana Marittima di Minori in Costiera Amalfitana.

E’ “Campania by night – Archeologia sotto le stelle”, il programma di aperture serali dei siti archeologici campani proposto dalla Scabec, la società della Regione Campania attiva nella valorizzazione e promozione dei beni culturali, e presentato stasera nella palestra grande degli scavi di Pompei.
Si tratta di percorsi dal tramonto fino a notte fonda con visite guidate o itinerari in audioguida affiancati a performance artistiche internazionali di danza, teatro e musica.

Ti potrebbero interessare anche:

Dalla Puglia al Veneto, dove si sposano vip e star
GIUBILEO/ Assessore Caudo, apriamo varchi sotto via dei Fori
SCHEDA/ Legge di stabilità, le misure, da spending all'addio alla Tasi
Aereo caduto nel Sinai, una bomba a bordo?
Auto Blu, Cottarelli: vedere anche il ruolo degli "autisti blu"
Blitz in tredici ospedali, Nas a caccia di assenteisti



wordpress stat