| categoria: In breve, Latina, litorale

Sperlonga scopre il “turismo matrimoniale”, Cusani vuole fare cassa con le unioni civili

1882161_cusaniLe unioni civili? Sono un’occasione per «potenziare il turismo matrimoniale in uno dei Borghi più belli d’Italia». A dirlo è Armando Cusani (Forza Italia) sindaco di Sperlonga. Ne fa tutto fuorché una questione di partito eppure è uno dei personaggi più in vista del centro-destra pontino e non solo.

Già sindaco a Sperlonga per due mandati, altrettante volte presidente della Provincia e primo dei non eletti al Parlamento europeo, Cusani la vede da amministratore. Mentre in Forza Italia c’è chi si mette alla testa di comitati referendari e in Parlamento c’è stato chi ha proposto, invano, di inserire l’obiezione di coscienza sulle unioni civili, lui oggi porta all’attenzione del consiglio comunale il nuovo regolamento per l’organizzazione del servizio dei matrimoni e delle unioni civili.

A Sperlonga arrivano richieste da mezzo mondo (c’è anche un accordo con l’ambasciata norvegese) e così oltre alla Casa comunale saranno disponibili anche Torre Truglia, l’ex Chiesa e la Villa di Tiberio ma anche «tutti quei luoghi di attrattiva paesaggistica che la giunta riterrà opportuno autorizzare». Benvenute alle unioni civili, dunque: la politica è una cosa, la potenziale occasione per il territorio un’altra.

Ti potrebbero interessare anche:

Positano, apre l'estate con "Moda trap art 2013"
VENEZIA/ Grandi navi, stop ai transiti a San Marco entro il 2014
Ministro non canta la Marsigliese, polemiche in Francia
Brad Pitt indagato per violenza contro i figli?
TV: RENZI CHIUDE CON IL 2% DI SHARE E OLTRE 500MILA SPETTATORI
RISTORANTE LUCIA RIINA A PARIGI, TOLTO IL NOME DALL'INSEGNA



wordpress stat