| categoria: esteri, Senza categoria

Dubai, in fiamme sulla pista un aereo della Emirates. Non ci sono vittime

Paura all’aeroporto di Dubai per un velivolo della Emirates. Il volo EK521 proveniente dallo scalo internazionale Trivandrum a Thiruvananthapuram, in India e diretto a Dubai è stato coinvolto in un incidente. Uno dei due motori del Boeing 777-300 ha preso fuoco.
A bordo del volo EK521 c’erano 282 passeggeri e 18 membri dell’equipaggio, tutti sono in salvo e nessuno é rimasto ferito. Il velivolo arrivava dall’aeroporto internazionale Trivandrum a Thiruvananthapuram, nel sud dell’India. L’incidente è avvenuto alle 12.45 locali (le 10.45 in Italia). Bloccati arrivi e partenze dallo scalo più grande del Medio Oriente.Per ora, afferma Emirates, “non abbiamo ulteriori informazioni su cosa possa aver provocato l’incidente”. “La nostra priorità in questo momento sono i passeggeri e l’equipaggio coinvolti”, ribadisce la compagnia aerea.
Secondo alcune fonti durante l’atterraggio, il carrello ha ceduto e l’aereo ha continuato la corsa atterrando sulla pancia, causando l’incendio del motore destro. Il motore sul lato sinistro della carlinga è rimasto integro ed ha contribuito a sostenere il peso del bireattore.
Per la compagnia aerea si tratta del secondo incidente nel giro di qualche ora. Ieri un Boeing 777-300 Emirates con destinazione le maldive aveva fatto un atterraggio di emergenza a mumbai – secondo quanto comunicato – per un “problema tecnico”. Quattro mesi fa, invece, un 737 della Flydubay, altra compagnia dell’emirato, era precipitato facendo 62 morti.

Ti potrebbero interessare anche:

Somalia, attentato fallito al premier, l'Italia segue con preoccupazione
Francia, scontri in diverse città per proteste contro Jobs act
Pentagono ignora l'ordine di Trump: i transgender restano nell'esercito
GERMANIA/ Domenica al voto, le proposte dei partiti
TENSIONE LONDRA-MOSCA, INTERCETTATA NAVE RUSSA IN MARE NORD
Perché gli ospedali si trasformano in tanti Far West



wordpress stat