| categoria: primo piano

BELGIO/ Ferisce due poliziotte al grido di “Allah è grande”. Ucciso

In this image taken from video, emergency personnel respond to a pre-dawn security alert near the City 2 shopping center in downtown Brussels, Tuesday, June 21, 2016. Brussels prosecutors confirmed that a man had been taken into custody early Tuesday, but that no explosives were found. (ANSA/AP Photo)

In this image taken from video, emergency personnel respond to a pre-dawn security alert near the City 2 shopping center in downtown Brussels, Tuesday, June 21, 2016. Brussels prosecutors confirmed that a man had been taken into custody early Tuesday, but that no explosives were found. (ANSA/AP Photo)

Due poliziotte sono rimaste ferite oggi in un attacco con machete a Charleroi, in Belgio. Un terzo poliziotto ha sparato contro l’aggressore, uccidendolo. L’assalitore, secondo quanto riferito dalle forze dell’ordine, prima di attaccare ha urlato “Allah akbar”. Dopo essere stato colpito è stato trasportato in ospedale, dove è deceduto.

Una delle due agenti ha riportato lesioni profonde al volto ed è stata portata insieme alla sua collega, ferita leggermente, in ospedale. Sono fuori pericolo. L’assalitore era riuscito a eludere il dispositivo di sicurezza eretto intorno al principale commissariato della città belga, situata una sessantina di chilometri a sud di Bruxelles.

Dopo l’episodio, le forze dell’ordine hanno chiuso l’area, boulevard Pierre Mayence, nel centro di Charleroi. Rimarrà inaccessibile al pubblico fino al termine delle indagini. La vicenda è attualmente al vaglio anche dell’Ocam, l’anti-terrorismo federale.
Le reazioni. Su Twitter, il premier Charles Michel e il ministro dell’Interno belga Jan Janbon hanno condannato l’attacco e hanno mandato un messaggio alle famiglie delle due poliziotte.

Ti potrebbero interessare anche:

Monti elettorale cambia marcia: l'Imu va modifica, l'Iva congelata, l'Irpef ridotta
Usa, accordo sul debito raggiunto al Senato. Wall Street brinda
Caporalato, l'allarme del ministro Martina: "Va combattuto come la mafia"
Consip, arrestato per corruzione Alfredo Romeo. Nell'inchiesta nomi eccellenti
LA SVEGLIA/ Ue: 'Squilibri Italia eccessivi, male debito e riforme'
Tensione Italia-Francia, Parigi richiama l'ambasciatore



wordpress stat