| categoria: In breve, Senza categoria

Maxi operazione sulle spiagge di Ostia: i vigili urbani sequestrano 20mila chili di merce

Dopo settimane di appostamenti i caschi bianchi del X Gruppo mare hanno scoperto i depositi dove, di volta in volta, i venditori abusivi si rifornivano di una piccola quantità di merce per minimizzare le perdite in caso di sequestro. E invece questa mattina, poco distante dallo stabilimento “Il corsaro”, nascosto dietro una duna è stato scoperto il nascondiglio. Subito sono scattati i primi sequestri mentre una squadra di agenti in borghese ha seguito spiaggia dopo spiaggia, un venditore abusivo per tutta la mattinata. Una volta terminata la merce da vendere, l’uomo ha così portato involontariamente gli agenti alla scoperta di un altro nascondiglio poco distante da quello appena sequestrato. In tutto sono stati recuperati 20mila oggetti tra occhiali da sole, bigiotteria e costumi da mare. La merce è ora in consegna al comando di Ostia di via Capo delle Armi per essere poi portata in discarica per lo smaltimento. Ma le indagini delle polizia Municipale di Ostia proseguiranno ancora nei prossimi giorni: gli investigatori diretti dal comandante ad interim Antonio Di Maggio, stanno infatti risalendo ai vertici dell’organizzazione che gestisce la filiera del racket dei venditori abusivi del litorale romano.

Ti potrebbero interessare anche:

Il Parlamento si muove, arrivano commissioni speciali per esodati e debiti della P.A.
Napoli esausto si fa raggiungere dal Genoa
Con "Libri al centro" la letteratura sbarca al centro commerciale
MIGRANTI/ Centinaia attraversano il fiume verso la Macedonia
I 90 anni di Elisabetta, gran Bretagna in festa
SIENA: UCCIDE LA MOGLIE E POI TENTA IL SUICIDIO MA NON CI RIESCE, 90ENNE FINISCE IN OSPEDALE



wordpress stat