| categoria: politica, Senza categoria

RIFORME/ Di Battista in scooter, Italia coast to coast per dire no

«Sarò in piazza dal 7 agosto al 7 settembre, in motorino per le strade d’Italia. Seguitemi anche su Instagram. Venite con me. Cittadini tra cittadini. Sarà una meraviglia!». Con tanto di foto insieme allo scooter, Alessandro Di Battista lancia su Facebook la sua iniziativa estiva in vista del referendum istituzionale del prossimo autunno: #iodicono – Costituzione coast to coast. «Girerò tutta l’Italia (isole escluse, purtroppo non faccio in tempo) per spiegare le ragioni del no al referendum sulle riforme costituzionali made in Renzi-Boschi-Verdini. Viaggerò in motorino e percorrerò circa 4000 km», spiega sul suo profilo e in una pagina Fb creata ‘ad hoc’ l’esponente del M5S. Il tour prenderà il via domani da Orbetello, per proseguire per tutto il mese di agosto con cadenza quotidiana passando, tra l’altro, da Viareggio a Santa Margherita Ligure, da Riva del Garda a Jesolo, da Cervia a Termoli, da Polignano a Corigliano Calabro, da Tropea a Maratea, da Castellabate a Amalfi fino all’ultima data fissata a Nettuno il 7 settembre. Il calendario del tour è pubblicato su Facebook. «Mi conoscete, sapete che per me è un piacere stare in piazza con voi. Io mi ricarico così e soprattutto, grazie a voi, riesco a tenere la barra dritta, a non perdere la giusta direzione», scrive Di Battista. L’esponente del M5s spiega ancora: «Per me viaggiare è sempre stato un modo per trasformare pensieri in azioni. Da ragazzo, quando iniziai a sentire quella sana inquietudine mi sono messo in viaggio direzione Guatemala dove ho lavorato in alcune comunità indigene. A 30 anni, quando vedevo il mio Paese sprofondare nell’ingiustizia mi sono messo in viaggio verso casa. Oggi che la nostra sovranità è in pericolo sento ancora il bisogno di mettermi in viaggio. Non lasciatemi solo, datemi una mano. Coinvolgete amici e parenti e portateli in piazza, così si potranno fare un’idea su come votare ad ottobre». Il tour ‘Costituzione coast to coast’ avrà una copertura social su Facebook, Twitter e Instagram: «Farò dirette Fb dalle piazze e cercherò di condividere ogni chilometro con voi. Ci incontreremo sulle strade d’Italia e sarà bellissimo. Siamo un popolo sovrano e non suddito di questi quattro usurpatori della democrazia», conclude Di Battista.

Ti potrebbero interessare anche:

"Accompagnateci fino a Montecitorio". Il 15 marcia dei neo parlamentari grillini. Vecchi p...
Lealisti-alfaniani, è stallo totale. L'ira del Cavaliere
SCUOLA/ Renzi, cantieri per 3,5 miliardi da giugno
Il governo approva i primi decreti attuativi del Jobs Act. E il Ncd perde la battaglia sul reintegro
PD/ "Anomalie nelle schede bianche", si ricontano anche i voti delle primarie romane
Sicurezza: Natale “sorvegliato” da pattuglie in bici e auto elettriche



wordpress stat