| categoria: turismo

Notti in cantina e stelle cadenti in 150 Città del Vino

6e8fda64512ca89fe17fd09b82dcedf5 Settimana di “Calici di Stelle” in 150 “Città del Vino” dove, da Nord a Sud, gli enoturisti – circa un milione le presenze stimate dal 6 al 14 agosto – potranno degustare i nettari italiani e tipicità locali, incontrando vis à vis i produttori alla vigilia della vendemmia e in queste serate estive che accompagnano la Notte di San Lorenzo. Una festa, giunta alla 19/ma edizione, quella promossa dal Movimento Turismo de Vino (Mtv) in collaborazione con l’associazione delle Città del vino, che deve il suo successo al mix di proposte offerte. Calice in mano si potrà, per la prima volta quest’anno per otto giorni consecutivi, ascoltare descrizioni dello sciame delle Perseidi da parte di astrofili, assistere a spettacoli musicali e balletti a cielo aperto. Tra banchi d’assaggio e incontri con l’arte, i sindaci, annunciano le “Città del Vino”, “rafforzano le misure di sorveglianza” in giornate che dalla Sicilia alla Val d’Aosta portano in scena la tipicità, la qualità e la cultura del bere moderato. Complice la fase lunare – il nostro satellite è a un quarto – lo spettacolo celeste sarà particolarmente evidente e, durante i brindisi, in alta quota come al mare, in programma numerose le osservazioni astronomiche con l’Unione Astrofili Italiani, che segnala sciami particolari di meteore, come le delta Aquaridi (8/9 agosto) e le Aquilidi (10 agosto), e incontri ‘ravvicinati’ tra la Luna e i pianeti, oltre che le tanto attese e beneauguranti stelle cadenti. Mtv Puglia a Lucera celebra il vino attraverso la lirica e la musica popolare assieme alla fondatrice del Movimento Turismo Vino, Donatella Cinelli Colombini, ora presidente delle Donne del vino. A Genzano di Roma vino sotto le stelle a Palazzo Sforza Cesarini, a Barolo (Cuneo) 100 etichette del 2012 in degustazione. Si brinda pure nel centro storico di Serdiana in Sardegna e tra le vigne in notturna nelle aziende Mtv toscane, siciliane e calabresi. E se in Campania, il 10 agosto, si va a caccia di Perseidi a suon di jazz e in Emilia Romagna sulle note dell’indie-alternative e del classic rock, in Toscana si scoprono i nettari regionali in abbinamento al cibo di strada, dall’hamburger di Chianina al fritto misto napoletano, dalle tapas spagnole alla pita greca

Ti potrebbero interessare anche:

Siena, sulla via Francigena a piedi da Radicofani a Monteriggioni
Subiaco è tra i borghi più belli d'Italia
CAPODANNO/ L'offerta della Capitale per l'ultima serata del 2013
Ios regina delle isole ma 7 italiane in top 30
NATALE/ Firenze, si va verso il tutto esaurito nel ristoranti
Un caffè con gli artisti. Alla scoperta dei locali storici, frequentati e amati da intellettuali, po...



wordpress stat