| categoria: attualità

Terrorismo, aumentato livello di allerta dei porti

171738522-bd95f662-4841-4444-a3c7-837a79cb3cca Innalzata l’allerta terrorismo nei porti italiani destinati al traffico crocieristico e passeggeri. E’ l’effetto della nota con la quale il comandante generale della Guardia costiera, ammiraglio Vincenzo Melone, ha trasmesso a tutte le Capitanerie di porto l’ordine di elevare a 2 (su una scala di 3) il “livello di security”. La disposizione si traduce immediatamente in un’ulteriore intensificazione dei controlli che già oggi vengono effettuati su persone e veicoli in fase di imbarco, secondo modalità che saranno definite in base ai piani di sicurezza già previsti nelle diverse realtà portuali. Le nuove disposizioni prevedono maggiori controlli ai varchi portuali, una
percentuale più alta di veicoli e passeggeri controllati, un monitoraggio più accurato di tutte le aree degli scali. Ogni porto dovrà ora adeguare i propri piani di sicurezza, già adottati da tempo e diversi per ogni scalo, alle nuove disposizioni.

Ti potrebbero interessare anche:

Rai, arriva il telecomando integrato per la scelta rapida dei canali
Il Papa emana il Motu Proprio: possibile anticipare il conclave
Concordia, birra e applausi per Sloane, la star
Caldo record, il Sud sfiora i 39°. Ma da domenica arriva l'autunno
Allarme dell'intelligence, la Gran Bretagna prossimo obiettivo dell'Isis dopo i raid
Focolaio in Basilicata, positivi 36 migranti



wordpress stat