| categoria: turismo

Vino, e non solo: Gironi Divini a Tagliacozzo

Gironi-divini-tagliacozzo-folla-lungo-il-percorso-2Rievocazioni storiche, degustazioni enogastronomiche e non solo: torna a Tagliacozzo ”Gironi divini”, la manifestazione dantesca impregnata di vino. L’appuntamento è per i giorni 18-19-20 agosto.
Oltre alle più importanti cantine abruzzesi, saranno presenti cantine che puntano su una filiera naturale rispettando i parametri biovegan. Tra gli ospiti le cantine Agriverde e Cerretano di Orsogna che hanno fatto del rispetto della natura uno dei loro cavalli di battaglia nella produzione del vino.

Essendo una manifestazione dantesca, non mancherà il vino prodotto dai discendenti diretti del Sommo Poeta nel cuore della Valpolicella, il Serego Alighieri.
Naturalmente spazio all’approfondimento sui vini regionali, grazie al critico e coordinatore per l’Abruzzo della prestigiosa guida Vini Buoni d’Italia edita dal Touring Club, Franco Santini. L’appuntamento è previsto alle 21:15 nella saletta del Palazzo Ducale.

Il primo giorno le migliori etichette di Montepulciano presenti alla manifestazione forniranno uno spunto per evidenziare una delle grandi doti dell’uva autoctona: la versatilità, declinata in rosso e in rosa. Il secondo giorno i riflettori punteranno sui bianchi regionali.
Se Dante citò la celebre battaglia di Tagliacozzo ”ove sanz’arme vinse il vecchio Alardo”, quest’anno la battaglia è a colpi di calice: quale sarà il vino migliore della regione? Nei palazzi storici del paese, aperti al pubblico, la competizione di otto vini scelti tra i migliori della regione aspetta che il pubblico elegga il ”campione” di Gironi divini 2016.
Non solo vino, ma anche arte: esposizioni, mostre, contest fotografici e anche un’estemporanea di pittura con i migliori artisti del centro Italia. Possibilità anche per gli appassionati di fotografia: essendo Tagliacozzo uno dei borghi più belli d’Italia, è stato indetto un contest fotografico a premi finalizzato proprio a valorizzare le bellezze del borgo e della marsica. Basta condividere lo scatto su Instagram, usando l’hashtag #gironidivini.

Ti potrebbero interessare anche:

Cilento, geoweekend tra sentieri, grotte e l’azzurro del mare
Siena, girandola di iniziative per le notti dell'archeologia
Bergamo, al via le iniziative per la festa di Sant'Alessandro
Per le feste una nevicata di luci sul campanile di Cortina
Da Pescia a Trentino ecco Medieval Italy
Fresco e bagni d'acqua dolce, 5 luoghi da non perdere



wordpress stat