| categoria: In breve, Latina

Incubo incendi nel Pontino, fiamme a Sabaudia e alle porte di Latina

550x309xincendiocirceo_19201352_jpg_pagespeed_ic_mOu6TOU1QBPaura alle porte di Latina nel primo pomeriggio per le fiamme che hanno minacciato persino due distributori di carburanti. Sono intervenute le squadre dei vigili del fuoco della sede centrale di Latina e del distaccamento di Aprilia oltre a un elicottero che ha più volte fatto la spola con il mare.

L’incendio ha causato, fra l’altro, la chiusura temporanea di via Vespucci e via Piave con gravi disagi per il traffico in entrata e in uscita a e dalla città.

Quattro incendi in un giorno a Sabaudia che era già stata colpita dai roghi anche nei giorni scorsi. Il primo allarme è scattato attorno alle 14. I volontari della protezione civile comunale sono accorsi sulla Litoranea dove si era sviluppato un incendio tra la rotatoria della migliara 53 e quella della migliaia 54 sul lato città. Poi sono dovuto accorrere anche su via Diversivo Nocchia dove sono bruciati circa 300 metri di sterpaglie. Sul posto anche l’Anc di Sabaudia e i vigili del fuoco. Poi di nuovo un allarme in via della Tartaruga. La giornata si è conclusa con un ultimo incendio scoppiato nello stesso tratto del primo, sulla Litoranea, ma sul fronte opposto, all’interno della foresta demaniale (nella foto sotto). Sul posto è accorso anche il Corpo Forestale dello Stato. La protezione civile comunale ha lavorato fino a sera per domare le fiamme che minacciavano l’area protetta.

Ti potrebbero interessare anche:

Francia, petizione online contro Carla Bruni: "Renda i soldi spesi dallo Stato per il suo sito&...
Roma, lite in discoteca, accoltellato un 19enne
TV/Dopo Mediaset e Sky anche la Rai pensa allo streaming
NEW YORK/ Paura sulla Fifth Avenue, auto investe le folla. Tre gravi
Dentista evasore: 6,5 milioni di euro e una stanza segreta per il "nero"
Antinori condannato in appello a 7 anni e 10 mesi



wordpress stat