| categoria: Roma e Lazio

TERREMOTO – Il dramma di Amatrice. Il sindaco: il Paese non esiste più

AMATRICE-TERREMOTO-3Al telefono in diretta su Radio Radio, intervistato da Enrico Silvestrin e Ilario Di Giovambattista, la drammatica testimonianza del sindaco di Amatrice, Pirozzi. “Servono vigili del fuoco, abbiamo una sola unità: abbiamo gente sotto le macerie. La sede comunale non c’è più: abbiamo operativa solo una unità dei pompieri di Rieti. Io ho gente di cui si sentono le urla da sotto le macerie: qualcuno è uscito da solo, ma servono i vigili del fuoco. La popolazione è sfollata al campo sportivo. Abbiamo il modulo prefabbricato per il pronto intervento. Ora c’è l’alba, ma la corrente elettrica non abbiamo luce. Siamo nel dramma: qui ci sono 69 frazioni e un ponte è crollato. Siamo pieni di romani e villeggianti, la città è al completo. Quello che sentite in sottofondo sono le urla della gente”.

Intanto si sta svolgendo un sopralluogo alla diga di Borgo San Pietro, sul lago del Salto. Palazzo Chigi fa sapere che sono attivi i seguenti numeri: 840840 del contact center della Protezione civile; 803555 della Sala operativa della Protezione civile Lazio.

Il sindaco di Accumoli, Petrucci, in diretta radiofonica a RadioRadio con la voce piangente e rabbiosa: “La situazione qui è drammatica, non riusciamo ad estrarre la gente dalle macerie. Qui i morti ci sono di sicuro. Stiamo coi trattori agricoli a operare, non riesce ad arrivare nessuno. Abbiamo allertato tutte le autorità. A tre ore dalla prima scossa, sono le 6.16 e qui di vigili del fuoco non ne ho visto nessuno. In Italia non si può continuare così. Abbiamo una famiglia di quattro persone che sono sotto le macerie e non rispondono. Un morto ad Illica, ho 17 frazioni e i cellulari non coprono tutte le frazioni. Poi se la prenderanno con me che sono il sindaco, ma questa storia non finisce qui”.

Ti potrebbero interessare anche:

'Guerra della birra' a San Lorenzo, chiusi per 15 giorni 3 locali bengalesi
SCHEDA/ PD, da "progetto" a "presidio chiuso", le sei tipologlie di circolo
Mafia Capitale, il pm: «Giudizio immediato per Buzzi e Carminati»
Marra a processo per l'inchiesta sulle nomine
Raggi: obbligo di ricovero per salvare i clochard dal gelo?
Coronavirus, si laurea via Skype: il papà ricoverato a Latina assiste in videochiamata



wordpress stat