| categoria: sport

La prima nazionale di Ventura: quattro debuttanti, Donnarumma da record

133740538-ad29bb4e-6398-4392-b76b-5b30850a5da8 La gioventù al potere. Prime convocazioni da commissario tecnico per Giampiero Ventura e subito diverse novità in vista dell’amichevole con la Francia di giovedì 1 settembre a Bari e del primo incontro ufficiale con Israele (5 settembre), valido per le qualificazioni ai Mondiali del 2018. Quattro i giocatori chiamati nella nazionale maggiore per la prima volta: Il difensore rossonero Alessio Romagnoli, l’attaccante del Torino, nonché pupillo del tecnico, Andrea Belotti, il richiestissimo Leonardo Pavoletti (Genoa), ma soprattutto Gianluigi Donnarumma. Il portiere del Milan – a 17 anni e 6 mesi – è il più giovane convocato degli ultimi 105 anni. Nel 1911 spettò a Rodolfo Gavinelli (16 anni e 3 mesi) vestire la maglia della Nazionale, dopo che un altro giovanissimo, Renzo De Vecchi aveva esordito, sempre a 16 anni, nel 1910.

SI RIVEDONO VERRATTI E BONAVENTURA – Tornano tra i convocati Marco Verratti, assente dall’ultimo incontro delle qualificazioni europee con la Norvegia del 13 ottobre 2015, Manolo Gabbiadini e Luca Antonelli, assenti rispettivamente dalle amichevoli con Romania e Germania del 17 novembre 2015 e dello scorso 29 marzo. Si rivede anche Jack Bonaventura. Non c’è Berardi, lasciato all’Under 21. Sono solo 15 i reduci dell’Europeo. Spiccano le esclusioni eccellenti del napoletano Lorenzo Insigne, di Salvatore Sirigu, fresco di passaggio al Siviglia, di Zaza e Thiago Motta, fortemente voluto da Conte.
RITIRO A PARTIRE DA DOMENICA SERA – La Nazionale si radunerà domani sera a Coverciano al termine delle gare valide per la 2ª giornata del campionato di Serie A e lunedì mattina sosterrà la prima seduta di allenamento sul campo del Centro Tecnico Federale. Mercoledì sera gli azzurri raggiungeranno Bari, dove il giorno seguente affronteranno in amichevole i vice campioni d’Europa della Francia. Il gruppo resterà nel capoluogo pugliese fino a domenica pomeriggio per poi partire alla volta di Haifa alla vigilia dell’esordio con i padroni di casa di Israele.

CONVOCATI – Portieri: Gianluigi Buffon (Juventus), Gianluigi Donnarumma (Milan), Federico Marchetti (Lazio). Difensori: Luca Antonelli (Milan), Davide Astori (Fiorentina), Andrea Barzagli (Juventus), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Mattia De Sciglio (Milan), Angelo Obinze Ogbonna (West Ham), Alessio Romagnoli (Milan),
Daniele Rugani (Juventus). Centrocampisti: Federico Bernardeschi (Fiorentina), Giacomo Bonaventura (Milan), Antonio Candreva (Inter), Daniele De Rossi (Roma), Alessandro Florenzi (Roma), Riccardo Montolivo (Milan), Marco Parolo (Lazio), Marco Verratti (Paris Saint Germain). Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Eder Citadin Martins (Inter), Manolo Gabbiadini (Napoli), Ciro Immobile (Lazio), Leonardo Pavoletti (Genoa), Graziano Pellè (Shandong Luneng).

Ti potrebbero interessare anche:

Gascoigne ricoverato in terapia intensiva negli Usa
Fiorentina-Torino, un pareggio (1-1) che scontenta tutti
Inter, il segreto di Mancini? Cambiare sempre formazione
Serie B, il Cagliari vola verso la A
Tennis, squalifica ridotta alla Sharapova
Genoa-Napoli 2-3, Mertens riporta gli azzurri in vetta



wordpress stat