| categoria: In breve, Senza categoria

Lavoro in nero, nel 2016 evasi 22,6 miliardi

– Cala il lavoro ‘nerò: nel 2016 sono stimati «1,85 milioni» di occupati irregolari («a fronte di 5,8 milioni di imprese attive»), cifra in discesa di 250.000 unità sul 2015. Scende, ma «rimane consistente», l’evasione fiscale e previdenziale che «si attesta a 22,6 miliardi» (nel 2015 era di 25 miliardi). Lo rivela l’indagine di Fondazione studi Consulenti del lavoro fornita all’ANSA, realizzata su dati del Ministero. Sul calo del ‘nerò pesa lo sgravio contributivo che ha spinto le aziende a far emergere rapporti irregolari, «soprattutto negli ultimi giorni del mese di dicembre 2015».

Ti potrebbero interessare anche:

Italia, paese più caro per i mutui immobiliari.
Obama regolarizza cinque milioni di immigrati clandestini
Obama incontra alleati del Golfo per discudere del nucleare iraniano e di sicurezza nella regione
Guantanamo, trasferiti due detenuti in Montenegro e Bosnia
Higuain trascinatore, il Napoli rimane nella scia della Juve
IL CASO/ 2 - Cucchi è morto per epilessia, non per pestaggi?



wordpress stat