| categoria: sport

Calciopoli: Tar, no a ricorso Juventus su risarcimento

CALCIOPOLI: CAUSA JUVE AL TAR, MA DECISIONE SARA' A SETTEMBRE
Il Tar del Lazio ha detto no al ricorso della Juventus che chiedeva un maxi risarcimento del danno subito a seguito della revoca dello scudetto 2006 e conseguente retrocessione. Secondo quanto scritto nella sentenza, pubblicata oggi, “il Tar non può pronunciarsi se lo ha già fatto il collegio arbitrale”.

Con la sentenza odierna il Tar del Lazio, sez. I ter, ha depositato le motivazioni della decisione assunta nell’udienza del 18 luglio scorso, “respingendo il ricorso proposto dall’A.S. Juventus contro il Coni per ottenere il risarcimento del danno subito a seguito della revoca dello scudetto e conseguente retrocessione”.

La questione risale alle note vicende di “calciopoli” che portò all’applicazione da parte del Coni di sanzioni nei confronti della Juventus ed all’attribuzione dello scudetto all’Inter.

In particolare, il Tar ha respinto la domanda di risarcimento “ritenendo che l’intera vicenda fosse già stata trattata in un precedente ricorso, presentato sempre dalla Juventus nel 2006, e poi abbandonato dalla società, che preferì ricorrere al lodo arbitrale da cui tuttavia uscì sconfitta”.

Ti potrebbero interessare anche:

Razzismo: Boateng invitato dall'Onu a Ginevra
Napoli attacco super, tre gol al Bologna
ROMA2024/ Malagò lavora al Comitato, cerca una donna
Incredibile a Nizza, la piccola Islanda elimina l'Inghilterra
MOTONAUTICA/ Schianto in gara, muore l'iridato Massimo Rossi
F1: AUSTRALIA; VINCE VETTEL SU FERRARI, 3/O RAIKKONEN



wordpress stat