| categoria: Cultura

Storia, torna a Modena ‘Mutina Boica’

3c18c7c56388a95238006d7972af2381 Visitare accampamenti ricostruiti come in epoca romana, assistere a battaglie campali e giochi equestri realizzati con il coinvolgimento di centinaia di comparse e stuntmen. Poi conferenze a tema, laboratori e spettacoli di ricostruzione storica. Sarà possibile nel corso dell’ottava edizione di Mutina Boica, manifestazione divenuta uno dei principali appuntamenti a livello nazionale di rievocazione storica, che si terrà a Modena da giovedì a domenica tra Parco Ferrari, Novi Ark e i Musei civici.
L’iniziativa, di Crono organizzazione eventi, realizzata con il contributo di Comune di Modena, Regione Emilia-Romagna e Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, è a ingresso gratuito e prevede in media dieci appuntamenti al giorno tra incontri, concerti, laboratori didattici e rievocazioni. L’edizione 2016 ha come filo conduttore la figura di Spartaco, che nel 72 a.C. durante la sua lunga marcia verso le Alpi, proprio nei dintorni di Modena affrontò vittoriosamente le legioni romane intenzionate a sbarrargli la strada. L’anno scorso la manifestazione ha registrato oltre 30mila presenze.

Ti potrebbero interessare anche:

FRANCIA/ Berjot a Vinceti: 'Non prestiamo la Gioconda', niente di fatto per Firenze
Tre italiani con i "Due Foscari" di Verdi a Tolosa
SALONE DEL LIBRO/ Terzani, i diari inediti a dieci anni dalla morte
TEATRO/ Paolo Villaggio torna in scena a Tor Bella Monaca
Con Bulgari torna a splendere il mosaico delle Terme di Caracalla
QUI VITERBO/ Parte il progetto musicale “I bemolli sono blu”



wordpress stat