| categoria: politica

REFERENDUM/ Brunetta, da Renzi pubblicità ingannevole

«#referendum #Renzi Anche quest’oggi a Catania Matteo Renzi ha mostrato sicuro la sua ultima carta che giocherà fino all’ultimo per tentare di far vincere i ‘sì’: la lettura del quesito referendario, spezzato in capitoli ingannevoli». Lo scrive su Facebook Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, rispondendo alle parole di Matteo Renzi. «Come si farà a resistere alle sintesi accattivanti che saranno propinate sulla scheda consegnata ai votanti? Infatti le domande sono neutre, ma bugiarde in sé. Fanno credere che si eliminerà il Cnel, un carrozzone costosissimo; che sarà spazzato via il vecchio Senato caro- carissimo con i 315 stipendi d’oro dei senatori. Eccetera. Sono pubblicità ingannevoli». Quel che la scheda promette con la vittoria del ‘sì’ non c’entra nulla con la realtà concreta, confusa, antidemocratica nascosta nei 47 articoli di questa schiforma costituzionale. Renzi e la Boschi -conclude Brunetta- mentono sapendo di mentire. Gli italiani non abboccheranno a questa ennesima presa in giro. E noi denunceremo il premier per pubblicità ingannevole #Renziacasa #iovotoNo».

Ti potrebbero interessare anche:

UE/ Moavero: 'Riforme per una drastica modernizzazione del Paese, per non perdere l'appuntamento con...
Il Senato salva Azzolini dalla Procura di Trani, è polemica
Gli sfrattati contestano Lupi, la Camera apre ad una nuova proroga
Scoglio comunali per M5S, a Milano candidata a rischio
Orfini difende la Raggi, non attaccatela per la scorta
Salvini: tassare la prostituzione, riaprire le case chiuse



wordpress stat