| categoria: Roma e Lazio

STADIO ROMA/ Pallotta in Campidoglio, a fine inverno si parte?

L’inaugurazione nel 2019, il via ai lavori già nel prossimo inverno. Al termine dei due appuntamenti istituzionali avuti nella Capitale è questa la tabella di marcia stilata da James Pallotta per la costruzione del nuovo stadio della Roma. Il tycoon di Boston dopo aver conosciuto ieri il presidente della Regione, Nicola Zingaretti, è stato ricevuto oggi in Campidoglio dalla sindaca Virigina Raggi. «È stato un ottimo incontro, veramente eccellente. Abbiamo discusso di alcune cose, parlato del progetto, di quello per cui lavoriamo ormai da quattro anni. È andata bene. Loro sanno che è importante e lo sappiamo anche noi – le parole del patron giallorosso all’uscita da Palazzo Senatorio -. Sono molto aperti nei confronti di quello che facciamo, è stata una buona riunione. Sono sempre stato ottimista sul fatto che costruiremo questo stadio. Non c’è motivo per cui non dovrebbe essere fatto. Vogliamo farlo nel modo giusto, seguendo le procedure». «Sono ottimista, le cose stanno andando bene e sono fiducioso del fatto che inizieremo a costruire per la fine dell’inverno – scommette Pallotta -. Non vedo perché debbano esserci dei problemi. Una volta che hanno visto quello che facciamo e abbiamo superato il percorso con il Comune e successivamente con la Regione. Non ci sono davvero stati problemi finora. La gente si inventa le cose, vede problemi dove non ci sono, ma i rapporti con l’amministrazione comunale sono sempre stati ottimi, così come quelli con il governo nazionale e con quello regionale. Non ci sono mai stati problemi, magari c’è stato un ritardo di qualche mese per alcune cose, ma l’amministrazione comunale e tutti gli altri finora hanno risposto alla grande». A confermare il clima disteso del faccia a faccia durato circa mezzora in Campidoglio anche Virginia Raggi, affiancata nel meeting con la delegazione della Roma dal vicesindaco Daniele Frongia e dagli assessori alla mobilità e all’urbanistica Linda Meleo e Paolo Berdini. «Direi che l’incontro è andato bene – le parole della sindaca -. Se abbiamo discusso anche del tema della riduzione delle cubature? Non abbiamo parlato di dettagli tecnici, questi saranno rinviati a prossimi incontri».

Ti potrebbero interessare anche:

Poveri ma con il Suv, la Finanza inchioda 170 falsi nullatenenti
Decoro Roma: rimossi sette chioschi abusivi nel Centro storico
Atac, guerra di nervi tra Esposito e i manager. La partita finisce in tribunale
Con i rifiuti di Roma in Austria 170 mila famiglie non pagano il riscaldamento
Siccità: riduzione acqua a Roma, potrebbe iniziare lunedì
Traffik e Gallagher arrestati a Roma: i trapper hanno rapinato 4 fan e picchiato un bengalese



wordpress stat