| categoria: In breve, Senza categoria

LA SFIDA DI OBAMA PER I RIFUGIATI, ‘ORA PIÙ AIUTÌ

New York ancora più blindata dopo la bomba a Manhattan, per l’arrivo dei leader mondiali che da oggi prenderanno parte all’Assemblea Generale dell’Onu. La zona di Midtown – dove si trovano gli hotel che accoglieranno decine di capi di Stato e di governo – è sorvegliata a uomo. Con il summit sui rifugiati voluto nell’ambito della 71ma Assemblea generale dell’Onu, il presidente Usa Barack Obama è determinato a fare tutto il poco che può: «Spingere altri Paesi a seguire la leadership Ue e Usa nel dedicare maggiori risorse agli aiuti umanitari e alla protezione dei rifugiati».

Ti potrebbero interessare anche:

Putin divorzia, l'annuncio in tv
SCHEDA/ Torna il terrore sul mar Rosso, una lunga scia di sangue
Nuova condanna per il talco Johnson & Johnson: «55 milioni a una donna malata di cancro»
BRASILE: LULA PENSA A ELEZIONI 2018, SE MI CANDIDO È PER VINCERE
Fine vita: Francia, esplode il caso Marwa, bimba di 15 mesi
L. ELETTORALE: FI DIVISA, RACCOLTA FIRME PER BLINDARE PROPORZIONALE



wordpress stat