| categoria: Senza categoria, turismo

Land art, un km di tela tra i vigneti

Land Art Erbusco, 1 km di tela tra vigneti in FranciacortaIn tempo di vendemmia la Franciacorta non offre solo i percorsi di degustazione delle bollicine nelle innumerevoli cantine disseminate sul territorio ma anche una passeggiata tra i vigneti ‘impacchettati’ da un chilometro di tela dipinta da artisti e semplici pittori improvvisati. E’ la Land art della Franciacorta, “Un Km di tela” progetto nato da un pensiero dell’artista di Erbusco (Brescia), Tina Moretti. “Volevamo riunire in un vigneto – spiega – artisti professionisti, famiglie e bambini innamorati della vita, e invitarli a dipingere creando una festa per l’arte en plein air suggerita dal tema ‘La vite è vita’ “. Nessun concorso, nessun premio, ma il piacere dell’espressività in un evento sul territorio di Franciacorta per celebrare la creatività in uno spazioso vigneto che fa da piedistallo al centro storico che emerge come un monumento sulla collina del paese di Erbusco. Oltre 5000 le persone che sono passate nella settimana dal 18 al 24 settembre, una presenza oltre ogni più rosea previsione così da far mettere già in calendario alla Pro Loco l’edizione del prossimo anno. Gli artisti, in spontaneità e libertà hanno donato il loro “saper fare” in “espressività artistica” e hanno operato fianco a fianco con appassionati d’arte, famiglie e bambini. L’opera è risultata un’unica “Land Art”, una modificazione temporanea di un pezzo di territorio, percepibile anche a distanza. Ora le sezioni dipinte verranno suddivise e rimarranno a disposizione di chiunque desideri portarsi a casa l’emozione di quel giorno, a fronte di un donazione libera che verrà destinata per sostenere le iniziative istituzionali della Pro Loco Erbusco.

Ti potrebbero interessare anche:

Il dignitoso commiato di Re Giorgio
Il gruppo Espresso ha l'affanno, in arrivo tagli in redazione. Ottanta prepensionamenti?
Allarme bomba, cancellata Germania-Olanda. L'Europa trema
Arrestato per frode manager di Big Pharma. Cinque milioni di cauzione
Camorra, ritira pizzo con figlio 3 anni
Possiamo convivere con il terrore?



wordpress stat